Home Spettacolo Antonio Zequila si racconta in esclusiva per LettoQuotidiano.it | INTERVISTA

Antonio Zequila si racconta in esclusiva per LettoQuotidiano.it | INTERVISTA

CONDIVIDI

È un’intervista a cuore aperto quella rilasciata da Antonio Zequila al nostro sito LettoQuotidiano.it. L’eclettico napoletano ha spaziato dalla tv ai social network, senza tralasciare i suoi nuovi progetti professionali.

Antonio Zequila in esclusiva per Letto Quotidiano

Antonio Zequila è stato protagonista di una nostra intervista inedita, dove non ha lesinato risposte accurate e ha spaziato a 360 gradi sulla sua vita, dedicando particolare attenzione al mondo della televisione e del cinema. Vi riportiamo qui di seguito l’intervista completa.

 

La tua recente partecipazione al reality show “Grande Fratello Vip”, a tuo avviso, ha influito positivamente o negativamente sulla tua carriera artistica? 

« Sicuramente in modo positivo. Avendo già fatto L’Isola dei Famosi, la mamma dei reality, ho sfidato il padre: il GF Vip. Ed ora mi manca il figlio, Pechino express. La televisione è cambiata come il mondo. Tutti gli attori alternano il cinema alla fiction o alla televisione d’intrattenimento. L’importante è averne le capacità e l’esperienza. Non basta il fisico, ci vuole anche la mente. Mens sana in corpore sano »

All’interno della casa del Grande Fratello Vip hai mostrato una certa passione per il gioco del calcio. Ti piacerebbe partecipare ad un programma sportivo in qualità di opinionista o co-conduttore?

« Mi piacerebbe condurre in televisione, visto che da anni conduco serate in piazza. Sono un appassionato di calcio, ma non tifoso. Il calcio, come la vita, è cambiato. Sono finiti i tempi di Mazzola e Gigi Riva. Ora prevale solo il dio danaro, senza nulla togliere a Ronaldo…ma il pallone bianco e nero era più semplice » 

Considerate le tue velleità artistiche, hai mai preso in considerazione l’idea di partecipare alla trasmissione Rai Tale e quale show

« Tale e quale show è uno dei miei programmi preferiti per la stima verso Carlo Conti. Ma anche per il motivo che ognuno si mette in gioco a 360 gradi, dimostrando di saper imitare e cantare gli altri. E’ una prova molto difficile, mai dire mai »

Qual è la tua opinione in merito ai vip che, senza particolari doti e abilità, acquisiscono popolarità principalmente grazie ai social network?

« C’è gente che vive di followers e di like. Io preferisco un risotto alla pescatora, un Capichera freddo e un buon sigaro al chiaro di luna, in dolce compagnia »

Secondo il “Zequila pensiero”, per un attore non ancora noto qual è il modo migliore di promuoversi? 

« Sono per il libero arbitrio. Noi siamo quello che esprimiamo verbalmente e fisicamente»

Al giorno d’oggi quanto è importante, a tuo avviso, essere attivi sui social network e godere di un vasto numero di followers? 

« Uso i social solo per lavoro, per pubblicizzare i miei lavori. Preferisco parlare al telefono o vedere le persone al virtuale, che lascia il tempo che trova »

Qual è la tua opinione in merito allo scandalo Weinstein, inerente le molestie e aggressioni sessuali commesse dal celebre produttore cinematografico? 

« Sono contro qualsiasi tipo di molestie. Ho appena girato un film contro il femminicidio: “Donne e donne” di Minuta Gabura, nelle vesti del protagonista. E’ in uscita a settembre per Venezia, non in concorso »

Hai un sogno nel cassetto o un nuovo progetto televisivo di cui ci puoi dare un’anteprima? 

« Vivo di realtà, non di sogni. Sognavo in amore, ora mi sono svegliato e il sogno è svanito »

I tuoi fan sperano fortemente in una tua partecipazione al love game di Canale 5 Temptation Island Vip. È un progetto televisivo che si concretizzerà? 

« Temptation Island Vip ha tutte le caratteristiche che mi affascinano: il mare, il sole e l’amore. Chi vivrà vedrà »

Dulcis in fundo, una domanda sulla tua sfera privata. Ti ritieni soddisfatto della tua vita sentimentale? 

« Abbiamo chiuso una storia importante: la più importante della mia vita dopo 8 anni. Il mio cuore è ancora giovane, mi piacerebbe innamorarmi. Vedremo… Per aspera ad astra. Solo chi ama sa che cosa vuol dire essere amati »

Manda un saluto ai nostri lettori. 

« Un grande abbraccio ai lettori di Letto Quotidiano. Dopo il Covid ritorneremo alla nostra vita e alla nostra libertà di vivere e amare. Ad maiora… Antonio Zequila »

Gloria Silvia La Barbera