Home Spettacolo Antonella Elia colpita dal tumore: ‘Asportato un quadrante del seno’

Antonella Elia colpita dal tumore: ‘Asportato un quadrante del seno’

CONDIVIDI

L’opinionista del Grande Fratello ha confessato tutto. C’è chi l’ha accusata di aver mentito sul tumore ma Antonella Elia ha deciso di raccontare tutta la verità.

Una storia molto triste quella di Antonella Elisa. Siamo abituati a vederla senza filtri, sempre pronta a criticare tutto e tutti con punte di acidità che fanno saltare spesso i nervi alla sue ‘vittime’. Eppure Antonella nasconde da tempo un dramma.

Antonella Elia

La opinionista ha voluto mostrare il suo lato più fragile raccontato della malattia che l’ha fortemente cambiata.

Antonella Elia racconta del carcinoma

Una malattia difficile da accettare e affrontare quella di Antonella Elia. Il tumore, quando viene diagnosticato, getta il paziente in uno stato di angoscia dal quale è difficile uscirne. Ma Antonella ce l’ha fatta e dopo anni rompe il silenzio sulla malattia che ha evidenziato il suo lato meno noto, quello più fragile.

In un lungo post instagram, la Elia racconta il periodo più buio della sua vita iniziato con la diagnosi del carcinoma arrivata nel 2016.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonella Elia (@antonellaeliatv)

Un percorso drammatico che le è servito però a fare chiarezza su ciò che è davvero importante nella vita.

Il suo tumore una bomba ad orologeria

I medici le disseto che il tumore sarebbe potuto ‘esplodere’ da un momento all’altro. E’ stata costretta a sottoporsi ad un’operazione, come racconta lei stessa, che le ha portato via un quadrante al seno.

Questo tipo di asportazione è molto dolorosa per le donne, soprattutto dal punto di vista psicologico: la Elia è stata colpita nella sua femminilità.

In molti l’hanno criticata mettendo persino in dubbio la verità sul suo tumore ed è per questo che l’opinionista ha rotto il silenzio. Raccontando la sua esperienza, Antonella vuole aiutare chi come lei ha vissuto o sta vivendo momenti delicati segnati dalla lotta contro la malattia.

Ha voluto mettersi a nudo, senza filtri nell’intervista a Panorama incentivando tutti alla prevenzione: la diagnosi precoce può neutralizzare la minaccia del tumore.

Dopo una doverosa lista di ringraziamenti a tutti quelli che si sono presi cura di lei, dottori, medici e infermieri, durante il periodo della malattia, Antonella conclude il post con delle parole molto belle di Nadia Toffa:

“Rivendico il diritto di parlare apertamente della nostra malattia, che non è esibizionismo né un credersi invincibili, anzi: è un diritto a sentirsi umani. Anche fragili, ma forti nel reagire”.

Con queste parole della povera iena uccisa dal tumore Antonella ha voluto fermare in partenza tutte le critiche relative al fatto di voler raccontare della malattia solo per esibizionismo.