Home Spettacolo Antonella Clerici denunciata: Portobello rischia la chiusura

Antonella Clerici denunciata: Portobello rischia la chiusura

CONDIVIDI

Antonella Clerici denunciata dagli animalisti. Il programma Portobello rischia di chiudere definitivamente. Gli animalisti contro Portobello

Antonella Clerici, il programma Portobello ha infastidito, e non poco, gli animalisti, per alcuni atteggiamenti avuti con il protagonista dello show, ossia il pappagallo.

La Clerici: il motivo della denuncia

La puntata di Portobello condotto da Antonella Clerici, lo storico programma ideato da Enzo Tortora riportato dopo tanti anni di nuovo su Rai 1 , ha ricevuto tantissime critiche.

Alcuni  atteggiamenti, secondo gli animalisti, non erano per niente giusti nei confronti del pappagallo,ed infatti, l’Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente , ha inviato una denuncia alla Rai e ad Antonella Clerici proprio in base a questo, ed infatti scrive:

“ai produttori ed alla conduttrice Antonella Clerici che secondo il regolamento del benessere degli animali in vigore nel comune di Milano è fatto divieto di tenere i pappagalli o altri animali esotici legati al trespolo”.

Gli animalisti e la denuncia

Come si evince dalla pubblicità di Portobello, la bella Antonella Clerici passeggia con il pappagallo legato ad un asta di legno. Un atteggiamento che ha urtato la sensibilità degli animalisti, tanto da denunciare il programma. Ma l’associazione non è l’unica a voler denunciare l’atteggiamento del programma Portobello nei confronti del pappagallo, infatti anche la Onlus Sos Pappagalli, ha lanciato una petizione online, in difesa del papapgallo:

“Come si vede nello spot già in onda il pappagallo, un amazzone fronte gialla, non è più lasciato libero sul trespolo, ma ben legato sull’asta di legno. E incoraggiato a ripetere più volte il nome della trasmissione”

La denuncia rischia seriamente di far chiudere il programma. Antonella Clerici, sicuramente non aveva nessuna intenzione di “maltrattare” il dolce pappagallino, ma gli animalisti non hanno per niente digerito quel atteggiamento.

La nostra speranza e che si possa trovare un punto di incontro con gli animalisti, e che il programma Portobello, possa continuare ad essere ancora in onda sulla Rai.