Home Televisione Anticipazioni Quarto Grado, 9 ottobre: omicidio di Lecce e morte di Evan

Anticipazioni Quarto Grado, 9 ottobre: omicidio di Lecce e morte di Evan

CONDIVIDI

Antonio de Marco e il decesso di Evan, questi i principali argomenti cardine della puntata di Quarto Grado di questa sera 9 ottobre 2020 in onda su Rete4.

anticipazione quarto grado 9 ottobre 2020

Questa sera, 9 ottobre 2020, andrà in onda un altro appuntamento con il programma Quarto Grado.

Ecco di cosa si discuterà nella puntata di stasera in onda su Rete4 alle 21.25: Andrea De Marco e la morte di Evan.

Quarto Grado, anticipazione puntata 9 ottobre

Quarto Grado è un programma televisivo che fornisce approfondimenti di casi di cronaca che hanno particolarmente appassionato il pubblico ma tratta anche di attualità.

Nella puntata di questa sera Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero condurranno in diretta la discussione di due casi importanti casi di cronaca nera a cui il pubblico si è appassionato.

La puntata andrà in onda questa sera 9 ottobre su Rete4 alle 21.25.

Duplice omicidio Lecce e morte di Evan

Quarto Grado torna ancora a discutere il caso della coppia di Lecce uccisa dall’ex coinquilino: Eleonora Manta e Daniele De Santis. I due fidanzati sono stati uccisi a coltellate nella loro casa nella notte del 21 settembre: 60 colpi inferti dall’aggressore, una furia omicida.

Antonio De Marco ha confessato di essere il colpevole, la motivazione che l’ha spinto a compiere quest’atto atroce è stata l’eccessiva felicità dei due ma ancora c’è un alone di mistero attorno a questo duplice omicidio.

La frase lasciata su alcuni bigliettini che la polizia ha ritrovato sulla scena del crimine sembrano dei piccoli indizi di una caccia al tesoro: in realtà sono dei pezzi di carta dove l’omicida ha appuntato ogni passo del suo piano. Andrea De Marco ha dichiarato di non ricordare il motivo per cui ha scritto quei biglietti.

Cuore pulsante della puntata sarà la vicenda del piccolo Evan, il bimbo di soli 21 mesi morto a Modica il 17 agosto. Il suo corpo non è stato in grado di sopportare la gravità delle molteplici lesioni che l’assassino gli ha inferto volontariamente.

La madre di Evan, Letizia Spatola, e il suo compagno, Salvatore Blanco, sono al momento sotto accusa per la morte del bambino. Si legge su Dituttounpop.it che Letizia Spatola si trova ora rinchiusa nel carcere di Messina mentre il suo compagno nel carcere di Cavadonna.

Si sono dichiarati innocenti e hanno rifiutato le accuse, il padre del piccolo Evan è ancora scioccato e frastornato dalla morte del figlio:

Mio figlio è stato lasciato morire.

L’uomo non esita mai a ricordare che nonostante i ripetuti allarmi nessuno si è prodigato per salvarlo.