Home Casi Annamaria Franzoni e Veronica Panarello, due trattamenti per lo stesso delitto. Bruzzone:...

Annamaria Franzoni e Veronica Panarello, due trattamenti per lo stesso delitto. Bruzzone: “Non è paragonabile”

CONDIVIDI

Annamaria Franzoni e Veronica Panarello sono due madri che hanno agito per la Giustizia nello stesso modo, ma con due trattamenti differenti. Vediamo il dettaglio

Annamaria Franzoni
Annamaria Franzoni e Veronica Panarello

Infanticidio per le due mamme Annamaria Franzoni e Veronica Panarello, con due trattamenti differenti. Roberta Bruzzone spiega invece che le due non possono essere paragonate tra loro.

Il paragone Franzoni – Panarello

Dopo tanti anni l’infanticidio del piccolo Loris e quello del piccolo Samuele sono ancora scioccanti nonché avvolti in uno strano mistero, che colloca due madri al centro della scena che si professano innocenti nonostante tutto.

Veronica e Annamaria sono state spesso paragonate, non solo per il loro modo di agire intorno alla vicenda ma anche per il delitto vero e proprio contro i loro figli anche se nessuna delle due abbia mai confessato scontando la pena in carcere (oggi la Franzoni è fuori dal carcere, mentre la Panarello è ancora detenuta).

La Vita in Diretta ha più volte affrontato questo paragone e la stessa criminola Roberta Bruzzone ha chiarito il motivo per la quale non sia corretto.

La motivazione di Roberta Bruzzone

Per la criminologa Bruzzone i due omicidi non possono essere messi in parallelo paragonandolo, in quanto completamente differenti:

“veronica agisce in maniera lucida e deliberata, depistando le indagini e gettando il bambino nel canalone. La franzoni agisce d’impeto e si ferma”

Firma questa ipotesi anche l’avvocato di Davide Stival, che non paragona assolutamente i due omicidi:

“il caso di veronica è diverso dalle altre madri, le non si è mai pentita e ha cercato di creare ombre”

Mentre la Franzoni cercava il colpevole e provava a capire cosa fosse accaduto, la Panarello ha accusato persone innocenti e creato mille versioni per ottenere un alibi uscendo pulita da questa storia terribile:

“solo loro sanno il vero motivo di tutto questo”