Home News Andria, aggredita durante una rapina: muore un’anziana

Andria, aggredita durante una rapina: muore un’anziana

CONDIVIDI

La vittima ed il marito avevano sorpreso il malvivente, un 26enne straniero, mentre tentava di rubare nella loro villetta in campagna.

rapina Andria morta anziana

Il giovane ha spintonato i due anziani. Il 26enne si trova ora nel carcere di Trani.

Rapina ad Andria

È avvenuto tutto lo scorso 19 novembre, quando, in una villetta in campagna di Andria, in contrada Zagaria, un 26enne ha cercare di mettere in atto una rapina.

Il giovane si è intrufolato nell’abitazione di campagna, passando dalla porta sul retro e, approfittando del buio, ha iniziato a rovistare nell’abitazione.

Come riferisce anche La Repubblica, i due proprietari di casa lo hanno sorpreso mentre tentava di rovistare nei cassetti. Il giovane li ha spintonati e si è dato alla fuga.

Le grida dell’anziano hanno fatto accorrere sul posto una guardia giurata in servizio nei pressi della villetta, che è riuscita a fermare il malvivente in fuga in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Anziana morta in seguito ad una caduta

Ad avere la peggio è stata l’anziana, che, spintonata dal malvivente, è caduta ed ha battuto violentemente la testa. Ricoverata all’ospedale Bonomo di Andria, con un grave trauma cranico, la 76enne non ce l’ha fatta.

È morta lo scorso martedì per un vasto ematoma cerebrale procuratole proprio dalla caduta.

L’uomo, che si trova ora nel carcere di Trani, è accusato di rapina e omicidio preterintenzionale.

La sindaca di Andria, Giovanna Bruno, ha chiesto l’intervento dell’esercito:

“Gli episodi di criminalità registrati nelle ultime ore anno alzare il livello di preoccupazione. questo non vuol dire militarizzare la città, ma garantire la sicurezza della popolazione”

ha spiegato il primo cittadino.

Intanto, la Procura di Trani ha aperto un fascicolo su quanto accaduto nella villetta di campagna e nei prossimi giorni potrebbe essere disposto l’esame autoptico sul corpo della vittima, per accertare le reali cause del decesso.