Home Spettacolo “Spaccia amorazzi finti”. Andrea Iannone replica alle accuse

“Spaccia amorazzi finti”. Andrea Iannone replica alle accuse

CONDIVIDI

Andrea Iannone rispedisce al mittente ogni possibile insinuazione sulla sua vita amorosa. Sulla sua pagina social il pilota di MotoGP parte all’attacco senza mezzi termini.

Andrea Iannone

Si toglie dei sassoloni dalle scarpe, Andrea Iannone. Lo fa sul suo profilo ufficiale di Instagram, dove risponde alle recenti insinuazioni dei giornalisti di gossip. Già, perché il trentenne abruzzese, dal tumulto della cronaca rosa, si vuole difendere senza mezzi termini.

Una recente intervista di Soleil Sorge ha fatto infuriare Andrea Iannone, che dopo le sue ingarbugliate relazioni sentimentali con varie showgirl e influencer, sembra abbia frequentato anche lei. Adesso, però, lei dichiara che Iannone sia solo alla ricerca di visibilità. Una pesante accusa che puzza di infamazione.

E questa insinuazione ha fatto andare in escandescenze il pilota di MotoGP che, dall’alto del suo profilo social, parte in quarta senza freni. Il nuovo polverone mediatico attorno a sé lo ha indotto a fornire la sua versione dei fatti, rivolgendosi ai suoi 1,6 milioni di followers.

Andrea Iannone, la risposta social alle ultime frecciatine

Ad Andrea Iannone non sono andati giù i commenti impietosi dei siti di gossip. Dopo aver letto l’ennesima fake news sulla sua vita sentimentale, il campione di MotoGP ha deciso di pronunciarsi attraverso un post su Instagram. La sua replica? Breve, diretta e tremendamente infastidita:

“Da anni continuo a restare in silenzio. Sono allibito da quello che alcune testate e/o persone scrivono e dicono sulla mia vita privata”

Senza menzionare il settimanale di Alfonso Signorini né la sua presunta fiamma, Andrea Iannone spegne così le insinuazioni:

“Mi attribuiscono chissà cosa, ma non sono io che alimento tutto ciò facendo interviste ad hoc”

Punto e stop, su Soleil Sorge preferisce non aggiungere altro. Per quanto gli riguarda il caso è chiuso, ma non si escludono ulteriori repliche da parte della diretta interessata.