Home Spettacolo Michele Merlo di Amici, il papà rompe il silenzio sulle sue condizioni

Michele Merlo di Amici, il papà rompe il silenzio sulle sue condizioni

Il papà di Michele Merlo parla delle condizioni del figlio, colpito da un’emorragia cerebrale. Gli ultimi aggiornamenti fanno tremare i fan.

E’ in coma farmacologico, Michele Merlo, celebre volto di Amici 2016, dopo il delicatissimo intervento subito a seguito ad un’improvvisa emorragia cerebrale avvenuto nella notte tra lo scorso giovedì 3 giugno e venerdì 4 giugno.

La suddetta emorragia sarebbe stata causata, da una leucemia fulminante, a seguito della quale è stato trasportato con urgenza in ospedale.

Le condizioni sono risultate da subito molto critiche. Poche ore fa, il padre dell’artista, ha rotto il silenzio, sulle condizioni del cantante 28enne.

Gli ultimi momenti prima del dramma

Secondo le ultime indiscrezioni, quando ha accusato il gravissimo malore, Michele Merlo si trovava a casa della sua compagna.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michele Merlo (@michelemerlo)

Solo qualche ora prima, il Mike Bird di amici aveva condiviso un post sui social, ove chiedeva rimedi per far fronte al terribile mal di testa associato ad un forte mal di gola:

”Mi esplode la testa e la gola dal male”

aveva scritto il cantante prima del dramma.  poi la corsa in ospedale e il delicatissimo intervento chirurgico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michele Merlo (@michelemerlo)

Michele Merlo: ”Le speranze di riprendersi”

Sarebbero ancora gravissime le condizioni di Michele Merlo, attualmente, come già accennato, in stato di coma farmacologico dopo il lunghissimo intervento chirurgico. A rivelarlo il padre dell’artista il quale, devastato, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Tg Bassano:

“le speranze in una sua ripresa, ci ha detto, sono ridotte al lumicino”

ha rivelato il padre del cantante. Parole che in queste ultime ore stanno preoccupando non poco i fan, i quali in apprensione sono ancora increduli, e pregano con forza che presto possa riprendersi. Si attendono ulteriori aggiornamenti in merito.