Home Spettacolo Amici, Gerardo Pulli vinse 8 anni fa ma niente successo: oggi è...

Amici, Gerardo Pulli vinse 8 anni fa ma niente successo: oggi è molto cambiato

CONDIVIDI

Gerardo Pulli è uno degli ex allievi di Amici che pur arrivando a conquistare il primo posto non è riuscito ad affermarsi. Com’è e cosa fa oggi

Amici, che fine ha fatto Gerardo Pulli

Nella scuola di Amici sono passati tanti talenti e, tra questi, c’è stato anche Gerardo Pulli che ha vinto l’edizione numero 11 del programma condotto da Maria De Filippi.

Ma che fine ha fatto il giovane che si è portato a casa l’ambita vittoria? Dopo la sua partecipazione al popolare talent show televisivo, di lui si sono perse le tracce. Curiosi di sapere cosa fa oggi? Allora, continuate a leggere l’articolo.

Gerardo Pulli, la partecipazione ad Amici

Gerardo Pulli ha partecipato ad Amici 11, vincendo il programma. A differenza di altri suoi colleghi famosi – basta pensare a Emma Marrone – il giovane non ha ottenuto il successo sperato, nonostante si sia aggiudicato la vittoria al talent show.

La sua passione per la musica e per la scrittura di testi parte da bambino. Nato nel 1992, subito dimostra ai genitori che comporre e suonare sono le sue più grandi passioni.

Nel programma di Maria De Filippi, ha ottenuto – sin dal primo momento – il sostegno di Mara Maionchi.

Gerardo Pulli, che fa oggi?

Gerardo, sebbene non abbia ottenuto il successo come altri ragazzi usciti dalla scuola di Amici, si è fatto conoscere per il suo indiscutibile talento nella stesura di testi.

Il giovane, infatti, ha scritto anche il testo Io sono bella per Emma Marrone, insieme ad altri nomi illustri del panorama musicale italiano. Ha, infatti, incrociato la penna con Vasco Rossi, Gaetano Curreri e Piero Romitelli.

Lo stesso Vasco ha parlato del giovane scrittore di testi:

“Ho scritto per Emma quello che canterei io se fossi Emma! Un testo provocante e provocatorio che racconta come sono le ragazze di oggi. La musica è naturalmente di Gaetano Curreri, con la collaborazione di due giovani autori: Gerardo Pulli e Piero Romitelli”.

Non solo: Pulli ha scritto, inoltre, canzoni anche per altri artisti italiani come Noemi e gli Stadio, ma anche per lo stesso Alberto Urso, per il quale ha redatto il brano Se fossi aria.

La lista prosegue anche con la canzone Cosa ti aspetti da me, dato a Loredana Bertè.