Home News Amazon, spunta accordo dalla Us Federal Aviation Administration (Faa) per testare la...

Amazon, spunta accordo dalla Us Federal Aviation Administration (Faa) per testare la spedizione tramite i droni

CONDIVIDI

Il Colosso dell’E-Commerce Amazon si prepara a recapitare pacchi via droni in Usa: la Us Federal Aviation Administration (Faa) ha dato l’ok definitivo per testare la spedizione tramite i droni.

amazon

La società di e-commerce di Jeff Bezos può iniziare a testare le prime consegne commerciali sul territorio.

Amazon ha ottenuto l’approvazione della Federal Aviation Administration per operare come compagnia aerea di droni negli Stati Uniti, riferisce Bloomberg.

La FAA ha affermato che la sentenza consente ad Amazon di

“consegnare pacchi ai clienti in modo sicuro ed efficiente”,

secondo la CNBC, e lasciare che i suoi droni trasportino pacchi al di fuori della linea visiva dell’operatore.

Amazon consegnerà pacchi con i droni?

“Questa certificazione è un importante passo avanti per Prime Air”,

ha riferito a Bloomberg il vice presidente di Amazon responsabile di Prime Air, David Carbon, aggiungendo che la decisione

“indica la fiducia della FAA nelle procedure operative e di sicurezza di Amazon per un servizio di consegna di droni autonomo che un giorno consegnerà pacchi ai nostri clienti in tutto il mondo”.

La pietra miliare è arrivata da molto tempo per Amazon, che ha annunciato i suoi piani Prime Air nel 2013.

Ma i limiti dell’hardware, per non parlare delle normative in materia di salute e sicurezza, hanno presentato grandi sfide per l’azienda.

Ha effettuato la sua prima consegna con i droni a Cambridge, in Inghilterra, nel 2016, ma non è mai seguito un regolare servizio commerciale.

Anche ora, Bloomberg osserva che ci sono numerosi ostacoli che ostacolano Amazon e i suoi concorrenti che effettuano consegne di routine. La FAA dovrebbe finalizzare nuove regole sul volo dei droni sulla folla entro la fine dell’anno.

Amazon ha riferito a Bloomberg che intende iniziare a fare test di consegna, ma ha rifiutato di fornire ulteriori dettagli.

L’anno scorso, Amazon ha presentato l’ultima versione del suo drone da consegna, che è in grado di decollare.

Amazon ha affermato che la sua intenzione è quella di produrre droni elettrici in grado di volare fino a 15 miglia, di consegnare pacchi di peso inferiore a cinque libbre e di farlo in 30 minuti o meno.

Amazon ha riferito che intendeva iniziare a consegnare i pacchi “nel giro di pochi mesi”, ma il servizio deve ancora essere operativo.