Home News Amanda Knox, lo scatto ‘irrispettoso’ che alimenta la polemica e le critiche:...

Amanda Knox, lo scatto ‘irrispettoso’ che alimenta la polemica e le critiche: “Ma che coraggio!” – Foto

CONDIVIDI

La 32enne Amanda Knox ex imputata nel caso dell’omicidio di Perugia fa ancora parlare di sè, questa volta per uno scatto social ritenuto poco rispettoso

Amanda Knox
Amanda Knox

Una recente foto di Amanda Knox riapre le polemiche verso di lei e il triste ricordo dell’omicidio della giovane studentessa Meredith Kercher. Ecco cosa è accaduto

Amanda Knox assolta definitivamente in tribunale ma sotto accusa fuori

Il 2014 è stato l’anno della svolta per la ex studentessa Amanda Knox, bella americana in Italia per motivi di studio all’Università di Perugia.

Coinvolta nelle indagini per l’omicidio della sua coinquilina ed amica Meredith Kercher, inglese, uccisa brutalmente nel 2007 nell’appartamento che condividevano a Perugia.

Insieme ad Amanda, coinvolto nelle accuse anche il suo allora fidanzato italiano Raffaele Sollecito e l’ivoriano Rudi Guede.

Un caso che ha infiammato l’opinione pubblica per anni e che ha portato alla definitiva assoluzione di Sollecito e della Knox.

La giovane americana però non è mai risultata molto simpatica all’opinione pubblica italiana ed alcuni episodi anche recenti hanno contribuito a ciò.

E’ di questa estate infatti la polemica che l’ha vista protagonista insieme al suo fidanzato per aver lanciato una raccolta fondi per pagarsi il matrimonio anche se si è poi scoperto che i due si erano comperati una casa molto costosa.

La Knox aveva giustificato il bisogno di supporto per far fronte alle spese effettuate per partecipare come ospite al Festival della Giustizia Penale a Modena accusando, poi smentita, gli organizzatori di non averla rimborsata.

Ora un nuova notizia dall’America riaccende la polemica.

Il selfie con la felpa da carcerata che ha scioccato tutti

A pochissime settimane dal matrimonio con il suo fidanzato, Cristopher Robin, Amanda Knox sta postando su Istagram in questi giorni molte foto che riguardano la preparazione dell’evento.

Ma ciò che ha indignato tutti è stato uno scatto in particolare: la 32enne si è scattata un selfie allo specchio mentre indossava la felpa che utilizzava in cella durante la detenzione a Perugia.

La Knox a spiegazione dello scatto aggiunge che ha ancora molte cose da fare per il matrimonio, perciò:

“Mi sono chiusa nello studio e indosso la mia vecchia divisa da prigione, di quando vivevo nella Casa Circondariale Capanne di Perugia”.

Molti i commenti alcuni anche di critica nei confronti del gesto:

“Pensavo che l’avessi bruciato, ma che coraggio ci vuole per rimetterlo!”

Di certo il gesto della futura sposa Amanda Knox non è passato inosservato e lascia aperta la scia di critiche da parte di chi ha sempre criticato la decisione del Tribunale.