Home Spettacolo Amadeus in ospedale di Roma il giorno del suo compleanno: la foto...

Amadeus in ospedale di Roma il giorno del suo compleanno: la foto e il gesto speciale sui social

CONDIVIDI

Amadeus ha festeggiato il compleanno in maniera piuttosto singolare. Il presentatore in ospedale si è reso protagonista di un bel gesto

Amadeus, in ospedale il giorno del suo compleannop
Amadeus

Non è da tutti. Amadeus però è un conduttore speciale, non è un caso infatti che è stato voluto a furor di popolo dai cittadini come conduttore del prossimo Festival di Sanremo.

Amadeus, in ospedale il giorno del suo compleanno

Il 3 settembre un grande artista come Amadeus ha festeggiato gli anni. Il presentatore, che si prepara a vivere l’esperienza forse più importante della sua carriera, dovrà fare i conti con un programma che mette a dura prova: Sanremo.

Non vede l’ora di immergersi in quell’aria fatta di fotografi, ospiti speciali, spettacoli e canzoni bellissime che gareggeranno per diventare la più bella canzone dell’anno. Ma solo poche ore fa, il conduttore ha avuto altro da festeggiare: il suo compleanno. Tantissimi i vip che hanno voluto fargli i compleanni anche se lui ha preferito fare visita ai suoi amici speciali in ospedale.

Amadeus al Bambin Gesù

Una famiglia bellissima, quella di Amadeus. Il piccolo Josè ha la fortuna di avere un padre che gli insegna valori importanti, come quello di essere da spalla ai più deboli e ai meno fortunati.

Il presentatore, infatti, si è reso protagonista di un gesto molto speciale. Ha voluto fare una sorta di visita guidata per i reparti dell’Ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma dove purtroppo sono ricoverati tantissimi bimbi malati che hanno bisogno di cure e assistenza continua.

L’Ospedale ha bisogno dell’aiuto degli italiani più generosi. Per questo, Amedeus si è fatto portavoce del messaggio solidale. Molti altri colleghi si impegnano, ma lui è uno dei pochi che raramente lo mette in piazza.

Un gesto che comunque ha colpito positivamente i fan sui social. Speriamo che possa essere d’aiuto, il suo contributo e quello degli italiani, per le famiglie che lottano accanto ai propri piccolo contro malattie di vario tipo.