Home Salute & Benessere NON mangiare questi cibi se non ti vuoi ammalare di Alzheimer

NON mangiare questi cibi se non ti vuoi ammalare di Alzheimer

CONDIVIDI

Una dieta sana migliora la salute del cuore, riduce il rischio di cancro, diabete e Alzheimer.

alzheimer
alzheimer

In effetti, la ricerca ha dimostrato che una dieta povera influisce sulla memoria e aumenta le possibilità di una persona di sviluppare la malattia di Alzheimer.

Perché alcuni alimenti inducono perdita di memoria

Il cervello ha bisogno del proprio carburante. Richiede grassi sani, frutta, verdura, proteine ​​magre e vitamine e minerali adeguati.

Consumare troppo poco di questi alimenti e troppi carboidrati complessi, alimenti trasformati e zucchero stimola la produzione di tossine nel corpo.

Queste tossine possono causare infiammazione, accumulo di placche nel cervello e, di conseguenza, compromissione della funzione cognitiva.

Questi effetti si applicano alle persone di tutte le età, non solo agli anziani.

Alimenti che inducono perdita di memoria

Sfortunatamente, gli alimenti che ostacolano la memoria sono elementi fondamentali nella dieta americana.

Pane bianco, pasta, salumi e formaggi, tutti questi sono stati collegati alla malattia di Alzheimer.

Alcuni esperti hanno persino scoperto che i pani integrali sono cattivi come i pani bianchi perché aumentano la glicemia, causando infiammazione.

Alimenti che aumentano i rischi di Alzheimer

Ecco un elenco di alimenti legati all’aumento dei tassi della malattia di Alzheimer:

Formaggi lavorati, tra cui formaggio americano, bastoncini di mozzarella e derivati de latti. Questi alimenti accumulano proteine ​​nel corpo che sono state associate all’Alzheimer.

Carni lavorate, come pancetta, tacchino affumicato dal banco gastronomia e prosciutto. Contengono nitrosammine, che inducono il fegato a produrre grassi tossici per il cervello.

Birra. La maggior parte delle birre contengono nitriti, che sono stati collegati all’Alzheimer.

Alimenti bianchi, tra cui pasta, torte, zucchero bianco, riso bianco e pane bianco. Il consumo di questi provoca un picco nella produzione di insulina e invia tossine al cervello.

I popcorn a microonde contengono diacetile, una sostanza chimica che può aumentare le placche amiloidi nel cervello. La ricerca ha collegato un accumulo di placche amiloidi alla malattia di Alzheimer.

Cibi sani che aumentano la memoria

Cambiare le abitudini alimentari non è mai facile. Tuttavia, evitare cibi che inducono perdita di memoria e mangiare più cibi che la migliorano è la scelta migliore.

Ecco l’elenco degli alimenti che aiutano ad aumentare la memoria per gli anziani e il resto di noi:

  • Verdure a foglia verde
  • Salmone e altri pesci d’acqua fredda
  • Frutti di bosco e frutti a buccia scura
  • Caffè e Cioccolato
  • Olio extravergine d’oliva
  • Olio di cocco vergine spremuto a freddo.