Home News Allerta Meteo, disagi e scuole chiuse il 13 dicembre: città interessate e...

Allerta Meteo, disagi e scuole chiuse il 13 dicembre: città interessate e informazioni

CONDIVIDI

Allerta meteo: proclamata la chiusura di diversi istituti scolastici per domani 13 dicembre. Di seguito le regioni e città interessate.

allerta meteo

A seguito del forte vento degli ultimi giorni, scatta di nuovo l’allerta meteo per diverse regioni d’Italia.

Allerta meteo: scuole chiuse in diversi comuni

Con la proclamazione dell’allerta meteo da parte della Protezione Civile, molti sindaci hanno predisposto la chiusura delle scuole per la giornata di domani, venerdì 13 dicembre. Il maltempo prevederà forti piogge, venti forti e, in alcuni casi, anche neve. Il mal tempo si intensificherà con forti venti nella tarda mattinata ed interesserà: Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria e le due isole maggiori Sardegna e Sicilia. Nel pomeriggio, il maltempo si sposterà sulla Puglia.

L’allerta arancione interesserà la Calabria a causa delle forti precipitazioni: piogge e grandinate accompagnate da fulmini e vento. Non sono escluse le mareggiate lungo le coste calabre, le più interessate dall’allerta.

L’allerta gialla è stata proclamata per parte della Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania, parte del Molise e della Basilicata.

Dove saranno chiuse le scuole?

Gli istituti scolastici saranno chiusi a Lamezia Terme, in Calabria a causa dell’allerta arancione predisposta dalla protezione civile.

Non andranno a scuola nemmeno gli studenti di Rovigo (e nella sua provincia) a causa delle precipitazioni nevose.

Studenti a casa anche nell’Isola d’Elba a causa del vento forte e mareggiate.

Un’ordinanza prevederebbe la chiusura delle scuole anche nella capitale a causa del maltempo previsto per domani. A deciderlo il Campidoglio con una nota stampa diffusa attorno alle 21:00 di questa sera. Su Roma, infatti, si prevede vento e pioggia. Saranno chiusi anche ville e parchi storici.