Home Salute & Benessere Allergie, ecco tutto quello che c’è da sapere

Allergie, ecco tutto quello che c’è da sapere

CONDIVIDI

Un’allergia è una risposta del sistema immunitario a una sostanza estranea che non è in genere dannosa per il corpo. Queste sostanze estranee sono chiamate allergeni. Possono includere determinati alimenti, polline o peli di animali domestici.

Il lavoro del tuo sistema immunitario è di mantenerti sano combattendo agenti patogeni dannosi. Lo fa attaccando tutto ciò che pensa potrebbe mettere il tuo corpo in pericolo. A seconda dell’allergene, questa risposta può comportare infiammazione, starnuti o una miriade di altri sintomi.

Il tuo sistema immunitario normalmente si adatta al tuo ambiente. Ad esempio, quando il tuo corpo incontra qualcosa come il pelo di animali domestici, dovrebbe rendersi conto che è innocuo.

Nelle persone con allergie pungenti, il sistema immunitario lo percepisce come un invasore esterno che minaccia il corpo e lo attacca. Le allergie sono comuni. Diversi trattamenti possono aiutarti a evitare i sintomi.

Sintomi di allergie

I sintomi che si verificano a causa di allergie sono il risultato di diversi fattori. Questi includono il tipo di allergia che hai e quanto è grave l’allergia.

Se assumi qualche farmaco prima di una risposta allergica anticipata, potresti comunque sperimentare alcuni di questi sintomi, anche se ridotti.

Allergie alimentari

Le allergie alimentari possono causare gonfiore, orticaria, nausea, affaticamento e altro. Potrebbe volerci un po ‘prima che una persona si renda conto di avere un’allergia alimentare.

Se hai una reazione seria dopo un pasto e non sei sicuro del perché, consulta immediatamente un medico, che può trovare la causa esatta della tua reazione o indirizzarti a uno specialista.

Allergie stagionali

I sintomi della febbre da fieno possono imitare quelli di un raffreddore. Includono congestione, naso che cola e occhi gonfi. Il più delle volte, è possibile gestire questi sintomi a casa utilizzando trattamenti da banco. Rivolgiti al medico se i tuoi sintomi diventano ingestibili.

Gravi allergie

Le allergie gravi possono causare anafilassi. Questa è un’emergenza potenzialmente letale che può portare a difficoltà respiratorie, stordimento e perdita di coscienza.

Se si verificano questi sintomi dopo essere entrati in contatto con un possibile allergene, consultare immediatamente un medico. I segni e i sintomi di tutti di una reazione allergica sono diversi.

Allergie alla pelle

Le allergie cutanee possono essere un segno o un sintomo di un’allergia. Possono anche essere il risultato diretto dell’esposizione a un allergene.

Ad esempio, mangiare un alimento a cui sei allergico può causare diversi sintomi. Potresti avvertire un formicolio alla bocca e alla gola. Potresti anche sviluppare un’eruzione cutanea.

La dermatite da contatto, tuttavia, è il risultato del contatto diretto della pelle con un allergene. Questo potrebbe accadere se tocchi qualcosa a cui sei allergico, come un prodotto per la pulizia o una pianta.

Tipi di allergie cutanee

I tipi di allergie cutanee includono:

  • Eruzioni cutanee. Le aree della pelle sono irritate, rosse o gonfie e possono essere dolorose o pruriginose.
  • Eczema. Le zone della pelle si infiammano e possono portare prurito e sanguinamenti.
  • Dermatite da contatto. Macchie rosse e pruriginose si sviluppano quasi immediatamente dopo il contatto con un allergene.
  • Gola infiammata. La faringe o la gola sono irritate o infiammate.
  • Orticaria. Sulla superficie della pelle si sviluppano lividi rossi, pruriti e sollevati di varie dimensioni e forme.
  • Occhi gonfi. Gli occhi possono essere acquosi o pruriginosi e sembrano “gonfi”.
  • Prurito. C’è irritazione o infiammazione nella pelle.

Se riscontrate qualche sintomo tra questi, è bene sottoporsi ai dovuti controlli e valutare col medico i trattamenti più adatti alle proprie esigenze di salute e alle allergie che sono insorte.