Home News Allarme salmonella nella carne: ritiro urgente RASFF

Allarme salmonella nella carne: ritiro urgente RASFF

CONDIVIDI

Salmonella enterica ser. Typhimurium (presenza / 25 g) in spiedini di tacchino e vitello provenienti dalla Germania nel nostro Paese.

banco di carne in frigo – iStock

Questi prodotti sono stati ritirati in Italia: è quanto notificato dal portale Rasff che mette a conoscenza del pubblico la contaminazione di alcuni cibi di marca europea.

L’importazione di animali da macello è all’ordine del giorno. I contratti stipulati tra le grandi aziende di distribuzione e quelle di produzione creano un flusso continuo nelle operazioni di scarico e carico merci.

Il Rasff, Sistema Rapido di Allerta Europeo per la Sicurezza Alimentare e Mangimi ha lanciato l’allarme in merito al commercio di alcuni prodotti alimentari contaminati: la contaminazione interessa tanti tipi di carne, dal tacchino al vitello.

L’agenzia di sicurezza alimentare ha riscontrato diverse irregolarità di questi cibi di origine animale provenienti dall’estero, in particolare dalla Germania.

Salmonella enterica negli spiedini di tacchino e vitello

I prodotti a base di carne animale potrebbero contenere componenti chimiche specializzate nella produzione di gas nocivi, come la salmonella.

La Salmonella è l’agente batterico più comunemente isolato nelle infezioni trasmesse da alimenti. La salmonellosi (infezione da Salmonella) rientra, in particolare, tra le tossinfezioni alimentari.

Il genere di batterio è noto per le sue proprietà di degradazione sulle proteine solforate: l’elevata percentuale di presenza di questo batterio in questi alimenti provoca all’uomo ingenti danni al funzionamento degli organi vitali come forti infezioni intestinali.

La Salmonella è sensibile agli agenti chimici e fisici. Se avviene a temperature inferiori ai 5°C, la refrigerazione inibisce la moltiplicazione batterica, senza uccidere i microorganismi.

La congelazione comporta una moderata inattivazione della Salmonella, oltre ad inibirne la crescita.

Come si prende la salmonella enterica?

La salmonella enterica è un microrganismo normalmente presente nell’apparato gastrointestinale di molte specie animali.

L‘infezione da Salmonella è provocata da tre principali veicoli di trasmissione: alimenti, acqua e piccoli animali domestici.

Se uno di questi viene a contatto con le feci di un animale infetto, si contamina a sua volta.

La contaminazione degli alimenti può avvenire al momento della produzione e della preparazione e dopo la cottura, a causa di una manipolazione non corretta.

Vuoi continuare a seguirci? Clicca sulla stellina qui su Google News!