Home News Cibo infetto da Salmonella, Ministero: “Vietata la vendita e il consumo”

Cibo infetto da Salmonella, Ministero: “Vietata la vendita e il consumo”

CONDIVIDI

Il RASFF ha diramato un allarme per Salmonella nel pollo. Bloccato alla dogana ne è stata vietata la commercializzazione: i dettagli sul cibo contaminato.

pollo al supermercato – iStock

Il RASFF ha notificato la rilevazione di Salmonella nel Pollo bloccandone prontamente la commercializzazione del nostro paese.

Il Sistema Rapido di Allarme Europeo sulla Sicurezza di Alimenti e Mangimi è l’Ente preposto al tracciamento di tutte le spedizioni che ogni giorno sono presenti sul territorio europeo.

La pandemia ha colpito il mondo mettendo in ginocchio la ristorazione, i bar e i negozi ha influito anche sull’operato dell’Ente.

A questo proposito le segnalazioni pubblicate dal RASFF sono mediamente diminuite: mediamente emanava circa 65 notifiche mentre a causa del coronavirus sono 45-50 in media.

Nonostante le segnalazioni siano recentemente diminuite tutte le attività di controllo continuano ad essere svolte come sempre in modo da assicurare un giusto livello di sicurezza alimentare nei prodotti importati dall’estero.

L’elenco dei prodotti contaminati distribuiti in Italia comprende soltanto del pollo nel quale è stata rilevata la presenza di due batteri della Salmonella.

Il RASFF ha catalogato questa segnalazione come seria ed urgente: ecco tutte le informazioni utili.

I dettagli sulla carne contaminata

La nota urgente pubblicata dal RASFF notificata pochi giorni fa riguarda la rilevazione di Salmonella nel pollo ed è stata catalogata dall’ente stesso come allerta di livello serio.

L’alimento contaminato dalla Salmonella è del pollo marinato e surgelato.

Questo prodotto dannoso per la salute ha origine ed è stato prodotto in Polonia ma la commercializzazione sul territorio Italia è molto diffusa.

Leggi anche: Zuppa di farro ritirata, Ministero della Salute:’Non consumatelo!’

Dalle analisi che hanno effettuato sul campione di carne è risultata la presenza di due batteri di Salmonella. I micro organismi patogeni trovati sono:

  • Salmonella enterica ser. Enteritidis
  • Salmonella enterica ser. Infantis

Il RASFF ha ritenuto questo alimento altamente pericoloso se consumato e ne ha quindi prontamente bloccato la commercializzazione in Italia.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”