Home Cronaca Allarme meningite, donna morta a Capodanno: emergenza a Genova

Allarme meningite, donna morta a Capodanno: emergenza a Genova

CONDIVIDI

Allarme meningite per una donna che è morta questa notte a Genova, dopo essere stata ricoverata urgentemente. Ecco le prime indiscrezioni

Allarme meningite
Allarme meningite

Nuovo allarme meningite dopo il bimbo di tre anni ora si registra la morte di una donna a Genova.

Donna morta a Genova la notte di Capodanno

Nella città di Genova è scattata l’emergenza dopo che una donna di 36 è deceduta poco prima della mezzanotte del 31 dicembre. Donna originaria dell’Ecuador ma da tantissimi anni in Italia, residente nel quartiere di Cornigliano.

Come si evince anche da Repubblica, la donna si è recata presso l’Ospedale San Martino con tutti i sintomi che caratterizzano questa malattia.

La paziente è arrivata all’ospedale alle ore 23.30 del 31 dicembre e la situazione è degerata in pochissimi minuti, dichiarando poi il decesso.

Il sospetto dei medici

Le prime indiscrizioni indicano un grande sospetto tra i medici e temono si possa trattare da sepsi da meningococco. Questa infezione è caratterizzata da un rapido decorso, con sintomi pari a quelli dell’influenza e letali per chiunque ne venga colpito.

In queste ore sono in corso tutti gli accertamenti del caso al fine di confermare o meno la diagnosi. I medici hanno chiesto a tutti i parenti della donna di sottoporsi alla profilassi antibiotica, per sicurezza e protocollo.

Per Genova sarebbe il secondo caso in poco tempo. Infatti a novembre Ilaria Caccia era morta nel giro di pochissimo tempo.

Nelle prossime ore ci saranno aggiornamenti per capire se sia trattatato della malattia oppure di un altra infezione non trattata.

In aggiornamento