Home Cronaca Algero Corretini, il rapper in arte 1727wrldstar è stato arrestato per aver...

Algero Corretini, il rapper in arte 1727wrldstar è stato arrestato per aver picchiato la compagna

CONDIVIDI

Il rapper arrestato per maltrattamenti avrebbe massacrato di botte la donna, che ha invano cercato di fuggire.

Non era la prima volta che la giovane veniva picchiata.

Una prognosi di 30 giorni

Algero Corretini alias 1727wrldstar, è nato a Roma nel 1996 da madre Moldava e padre italiano.

Ha iniziato la sua carriera come rapper sotto il nome di Esak esordendo nel 2012 con alcune canzoni in cui collaborava il rapper Kayler, che allora si faceva chiamare Rayd.

Algero Corretini conosciuto per la frase “ho preso er muro fratellì“, ricomincia e fa parlare di sé anche questa volta per le sue intemperanze.

Il 25enne rapper e influencer romano nella mattina di sabato è stato arrestato dai carabinieri di Ponte Galeria per l’aggressione e le lesioni inflitte alla sua compagna.

L’uomo infatti avrebbe picchiato brutalmente la ragazza con cui vive in un appartamento situato in una zona dell’Agro Romano, Ponte Galeria, a Roma.

Brutale aggressione

A chiedere aiuto nonostante fosse stata picchiata brutalmente con una mazza di ferro e fosse sanguinante, è stata la compagna di 1727.

Dalle prime ricostruzioni degli inquirenti l’uomo sarebbe avvezzo ad usare violenza sulla donna, l’attrice hot Simona Vergaro.

Il litigio tra i due sarebbe iniziato lo scorso venerdì scorso quando il rapper ha sfogato la sua rabbia nei confronti della donna, al punto da portarla a fuggire di casa, completamente nuda.

L’uomo l’avrebbe comunque inseguita e costretta con la violenza a tornare in casa e in seguito anche picchiata con una spranga di ferro che le ha procurato contusioni, fratture alle costole, oltre che delle lesioni al timpano.

Come riportato da La Repubblica, i carabinieri coordinati dal comandante Fabio Rosati, hanno condotto il rapper nel carcere di Rieti.

L’uomo al loro arrivo non ha opposto alcuna resistenza.

La donna è stata portata in ospedale dove si trova con una prognosi di 30 giorni. In casa del rapper è stata trovata della droga e il timbro di un medico per fare false ricette mediche.