Home Spettacolo Giorgia, il ricordo straziante di Alex Baroni: “La sera prima della sua...

Giorgia, il ricordo straziante di Alex Baroni: “La sera prima della sua morte mi aveva scritto che…

CONDIVIDI

Giorgia intervistata a Verissimo. Lo straziante ricordo di Alex Baroni, ex fidanzato della cantante. Ecco che cosa ha rivelato ai microfoni della Toffanin, sulla sera precedente alla sua morte.

Alex Baroni e Giorgia

Ospite d’onore a ‘Verissimo’ nel Salottino della Toffanin, Giorgia,  ha rilasciato una bellissima intervista, durante la quale si è raccontata, mediante “confessioni” sulla sua vita privata. La cantante solitamente non incline a parlare del suo privato, ai microfoni della Toffanin ha parlato dell‘immenso vuoto lasciato dal suo ex fidanzato Alex Baroni, sino aggiungere alla sua attuale relazione con il ballerino e coreografo Emanuel Lo.

Giorgia, il ricordo straziante di Alex Baroni: “Il giorno prima della sua morte mi ha…

Come è noto Giorgia e Alex Baroni, sono stati uniti per 5 anni, dal 1997 al 2002. La loro relazione giunse al capolinea solo qualche mese prima del tragico incidente stradale che coinvolse Baroni, portandoci via per sempre una delle voci italiane più belle e che ancora oggi riecheggia con forte nostalgia all’interno delle radio.

Giorgia, ha raccontato ai microfoni della Toffanin, del profondo affetto che li legava nonostante la loro storia fosse giunta al termine. Ecco il ricordo della cantante, la quale ha risentito fortemente della perdita del caro artista, lasciando in lei una “profonda voragine”:

“Non sono mai stata brava a parlare di lui, ma Alex va ricordato, come uomo e come artista, perché ha rappresentato un momento importante per la musica italiana. La sua perdita è stata una voragine nella mia vita e in quella della sua famiglia. La sera prima di morire mi aveva lasciato un messaggio sul telefono al quale non avevo risposto. Questo messaggio l’ho conservato per molto tempo, poi mi si è cancellato, credo sia stato un segno”

Giorgia, e il dolore per la perdita di Alex Baroni: “Ho avuto una serie di anni di sbandamento”

Ogni anno, da 17 anni a questa parte, Giorgia continua a ricordare nell’anniversario della sua morte, l’uomo e l’artista che è stato Alex Baroni. Un dolore che non passa mai, per la cantante, che racconta con strazio, l’elaborazione di un lutto così inaspettato ma soprattutto violento. Un dolore che, dichiara Giorgia, ha richiesto anni e un lungo percorso di analisi per essere ‘superato’:

“Non so veramente come ho fatto a superare il dolore. Sembra che sia successo un momento fa. Ho avuto una serie di anni di sbandamento, anni devastanti. Ci vuole del tempo per ritirarsi un po’ su. Io sono stata aiutata dagli amici e da una ventina d’anni di psicoanalisi”.

Giorgia ha ritrovato la forza di sorridere grazie a Emanuel e Samuel

Qualche anno dopo la morte di Alex Baroni, Giorgia ha ritrovato la voglia di vivere e di sorridere, anche grazie a Emanuel Lo, ballerino e coreografo, dalla cui unione è nato loro figlio Samuel:

“Finalmente, dopo sette anni in cui ci provavamo, è arrivato Samuel. Vivevo questa mancanza con grande tristezza, ma nel momento in cui ho rinunciato mentalmente all’idea di diventare madre, è arrivato questo biondino meraviglioso”.

Ormai compagni da 15 anni di vita, Giorgia e Emanuel, stanno pensando di sigillare il loro amore pronunciando il fatidico ‘SI‘. La cantante ha confessato a tal proposito di aver ricevuto la tanto attesa proposta dal compagno. Fiori d’arancio in vista?