Home Spettacolo Alessia Marcuzzi in costume, l’inquadratura è troppo spinta: lei elimina la foto

Alessia Marcuzzi in costume, l’inquadratura è troppo spinta: lei elimina la foto

CONDIVIDI

Scopriamo insieme qual è lo scatto proibito che Alessia Marcuzzi si è assicurata di aver cancellato.

Conosciamo tutti la celebre conduttrice tv Alessia Marcuzzi. La donna è tra le professioniste più apprezzate della televisione italiana.

alessia marcuzzi sensuale

Di recente, un’azione di Alessia Marcuzzi ha spiazzato i fan, che non hanno ancora ben compreso le ragioni del suo comportamento.

Oltre che per il suo talento, la donna è sicuramente ammirata per la sua carica sensuale, che l’ha resa un vero e proprio sex symbol dagli anni ’90 fino a oggi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Teletrasporto…

Un post condiviso da ALESSIA MARCUZZI (@alessiamarcuzzi) in data:

Giorni fa, infatti, la conduttrice aveva postato uno scatto clamoroso, che avrà sicuramente suscitato parecchie reazioni e che la conduttrice si è assicurata di cancellare immediatamente.

Scopriamo il motivo di questa scelta!

La conduttrice elimina uno scatto clamoroso

La foto in questione mette in evidenza la zona intima della conduttrice e la coscia con lo sfondo di una piscina. Il riferimento è al fatto che la Marcuzzi vorrebbe essere da un’altra parte e tornare magari al periodo estivo.

Il primo piano, la coscia con il muscolo in bella vista, l’inguine e il costume leopardato che lasciano grande spazio all’immaginazione.

La foto è ad alto tasso erotico e la sensualità sprigionata dalla conduttrice non ha pari!

Nella didascalia, inoltre, la donna ha scritto “Teletrasporto”, termine che chiarisce ancor di più che la donna abbia malinconia nei confronti nei mesi estivi.

In realtà, a causa di un refuso, ha scritto “Teletrasprto”. Sarà stato l’errore ortografico la ragione per la quale la conduttrice ha scelto di eliminare lo scatto?

Secondo alcuni, invece, l’eliminazione potrebbe essere dovuta alle forti reazioni suscitate dalla foto, che avrebbero indotto Alessia a mantenere privato lo scatto, troppo seducente per essere postato online.