Home Spettacolo Alessandro Gassman è malato. Il drammatico racconto in un intervista

Alessandro Gassman è malato. Il drammatico racconto in un intervista

CONDIVIDI

Alessandro Gassman è malato, l’attore più amato e apprezzato dal pubblico italiano, si confessa in una commovente intervista

Alessandro Gassman

Alessandro Gassman, attore di successo, si è confessato e aperto il suo cuore, in una recente intervista a Domenica In, dalla bellissima conduttrice Mara Veneri.

L’attore Alessandro Gassman ha fatto delle dichiarazioni molto importanti non solo sulla sua carriera, ma anche sulla sua vita privata, in particolar modo sulla sua salute. Il bellissimo attore infatti, ha parlato inizialmente della passione nata per il teatro e per la recitazione. Una passione nata proprio grazie alla mamma, che lo ha spinto e incoraggiato tanto, ad intraprendere questa carriera d’attore. Una scelta fatta quasi “costretto” proprio a causa del suo atteggiamento che aveva da ragazzino.

Pare infatti che la mamma Juliette Maynel, lo ha spinto ad intraprendere questa strada, per motivi abbastanza seri. A quanto pare la mamma di Gassman, era molto preoccupata per Alessandro,che da adolescente, si mostrava sempre asociale e chiuso nei rapporti sociali. Il giovane Gassman, infatti pare che soffrisse di una lieve forma di depressione che lo portava a chiudersi in se stesso.  La mamma ha infatti incoraggiato suo figlio per tirarlo fuori da questa strada, che stava completamente prendendo il sopravvento sulla sua vita:

AMAVO RESTARMENE DA SOLO

ha raccontato Alessandro Gassman.

MIO PADRE MI PORTÒ PER LA PRIMA VOLTA SUL PALCO A DICIASSETTE ANNI. ERO TALMENTE TIMIDO CHE DOVETTI PRENDERE DEI FARMACI. DOPO LE ACCUSE DI RACCOMANDAZIONE DECISI DI PROVARCI SUL SERIO“.

Nonostante l’esperienza sul palco, e in tantissimi film, Alessandro soffre ancora di ansia da prestazione, prima di salire sul palco:

“ANCORA OGGI FACCIO FATICA AD ENTRARE IN SCENA A TEATRO, HO TROVATO UNA SOLUZIONE LIMITANDOMI A FARE LA REGIA. CREDO CHE SIA IMPORTANTE PARLARE DI DEPRESSIONE

Purtroppo per Gassman non è stato facile accettare questo disturbo, tanto che oggi fa ancora fatica a gestire quest’ansia.