Home Spettacolo Al Bano, la denuncia da brividi: ‘Ha assicurato posti al cimitero’

Al Bano, la denuncia da brividi: ‘Ha assicurato posti al cimitero’

CONDIVIDI

E’ successo poche ore fa: Al Bano, mentre si trova in visita in un’azienda che produce melograni, ha parlato della sua terra e dei danni dell’Ilva

Albano e l'ILVA

Al Bano è andato in visita alla Masseria Fruttirossi, un’azienda agricola che si occupa di coltivazione di melograno. Quest’azienda è famosa perché è leader della produzione di questo frutto prezioso.

Le dichiarazioni senza peli sulla lingua

Il cantante ha fatto una dichiarazione molto pesante riguardo la famosa azienda tarantina:

“L’Ilva ha assicurato posti di lavoro, ma anche posti al cimitero e questa è la cosa più grave”.

Una dichiarazione pesante e com’è abitudine di Albano con pochissimi filtri. Ha detto questo mentre era in visita e ospite di Michele De Lisi. Amministratore della Masseria con i figli Dario e Davide, ha guidato il cantante in una lunga visita.

La Masseria occupa più di 350 ettari, dove si estendono le piantagioni e lo stabilimento. Non si coltivano solo melograno, ma anche altri frutti come avocado, bacche di goji o l’aronia

Le riflessioni di Al Bano sulla terra pugliese

Il cantante ha chiaramente detto che soltanto dalla terra può arrivare un qualche riscatto per noi uomini.

“tutti noi dobbiamo rispettare Mamma Terra. Da sempre ci dà tanti frutti chiedendoci in cambio solo una cosa: rispettarla”.

Ha molto apprezzato la masseria in cui si trovava, dicendo che non si sarebbe mai immaginato di trovare una simile bellezza.

In Puglia si sta lavorando per sistemare l’ambiente e Albano spera che si possano valorizzare e riscoprire le bellezze celate. Anche l’ILVA fa parte di situazioni che si stanno risvegliando.