Home Spettacolo Alba Parietti e la lotta contro il cancro all’utero: la showgirl racconta...

Alba Parietti e la lotta contro il cancro all’utero: la showgirl racconta la sua battaglia per sostenere Emma Marrone

CONDIVIDI

Alba Parietti ha a lungo tenuto il segreto su una malattia che l’ha toccata molto da vicino. Ecco cosa ha rivelato poche ore fa

Alba Parietti e la lotta contro il cancro
Alba Parietti

Alba Parietti ha sempre attirato l’attenzione per la sua provocante e indiscutibile bellezza, ma anche per il suo animo critico che spesso l’ha portata ad essere opinionista in tanti programmi. Una donna bella, intelligente ma anche molto sensibile. Per questo Alba ha voluto mostrarsi vicina alla cantante Emma Marrone, nel suo personale percorso verso la guarigione.

Alba Parietti, la lotta contro il cancro a 37 anni

Ci sono persone del mondo dello spettacolo che sfruttano la loro malattia per fini personali, pubblicitari o semplicemente per impietosire. Altre, invece, tendono a nasconderla, proprio per evitare che l’interesse pubblico sia voltato solo a quello.

Una di queste è Alba Parietti. Nessuno sapeva che la showgirl avesse affrontato un cancro, precisamente un cancro all’utero. L’occasione per raccontare della sua brutta esperienza è arrivata quando lex cantante di Amici ha rivelato con un post su Instagram il ritorno della malattia.

Non ha specificato che si trattasse di cancro, ma tutti sanno che la cantante ha avuto questo problema in passato: l’ha colpita già due volte. Anche solo pronunciare quella parola fa paura. Ora, per Emma, una nuova battaglia da affrontare. Proprio per incoraggiare la cantante pugliese, la Parietti racconta la sua personale battaglia contro il cancro.

La Parietti e il cancro all’utero

Le parole che la seguitissima showgirl ha voluto riservare a Emma Marrone hanno fatto venire la pelle d’oca. Nel suo post di Instagram, Alba Parietti ha confessato di aver dovuto affrontare una neoplasia grave al collo dell’utero:

“La mia diagnosi fu atroce da sentire: Cancro, il suo nome era cancro, tra parentesi generato dalla degenerazione del papilloma virus”.

Alba ha voluto rendere nota la sua esperienza proprio per dare forza alla cantante che ancora una volta si trova faccia a faccia con la malattia:

“Tu sei un emblema di forza, di capacità di comunicare con coraggio. Il senso della tua malattia sarà la tua battaglia, perché tutte le donne abbiano stessi diritti, rispetto, prevenzioni e cure”.

Bellissime parole che avranno sicuramente fatto molto piacere alla ex allieva della scuola di Amici che proprio adessop stava vivendo un momento di incredibile successo grazie al suo nuovo singolo Io sono bella che ha scritto per lei il grande Vasco Rossi.

View this post on Instagram

Cara Emma, davvero forza , davvero ti sono vicina , davvero come tante donne ci sono passata e so , esattamente cosa si prova. Emma hai fatto tante battaglie , rischiando di tuo , mettendoci la faccia e anche questa volta sarai un esempio di coraggio. Il coraggio di chiamare le cose che possono accadere con il nome che hanno. Il coraggio di dire che siamo in mano al destino e siamo solo esseri umani fragili e vulnerabili come tutti e tutte . Il coraggio di fare e dare coraggio , di poter dire che davanti alla malattia , alla vita alla morte, al dolore , alla gioia all’amore siamo tutti uguali. Ho avuto una neoplasia grave a 37 anni al collo dell’utero , sono stata operata d’urgenza , grazie alla solerzia del mio ginecologo e Jessica che mi costrinse con dolcezza a sottopormi ad un’accurata prevenzione Il giorno dell’operazione arrivarono tutte le mie amiche , una “compagnia barbarica “, riuscimmo persino a riderci su .Non lo dissi ne ai miei genitori ne a mio figlio per non spaventarli . Ho risolto senza grandi traumi . Ma la diagnosi fu atroce da sentire : Cancro il suo nome era cancro, tra parentesi generato dalla degenerazione del papilloma virus. Quando ti pronuncia questa parola il medico, tu pensi non stia parlando di te o a te. Invece accade. Esiste per tutti la possibilità. Esistono anche cure portentose, operazioni, terapie risolutive come lo è stato nel mio caso grazie a una prevenzione e un’immediatezza che avevo di operarmi , pagando , che dobbiamo pretendere e ottenere per tutte come un diritto alla vita e alla salute gratuitamente . Tu sei un emblema di forza , di capacità di comunicare con coraggio. Le cose brutte devono avere un senso. Il senso della tua malattia sarà la tua battaglia perche tutte le donne abbiano eguali diritti , rispetto a prevenzioni e cure. Forza Emma forza donne ….Ci sono , ci siamo passate in tante molte hanno vinto alcune no è proprio per quelle dobbiamo far sentire la nostra voce , che garantisca a tutte uguali possibilità di cure, ripeto di prevenzione e rispetto per la propria salute e dignità @real_brown

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on