Home Spettacolo Al Bano Carrisi sputtanato da Marco Carta: “Duettare con lui è stato...

Al Bano Carrisi sputtanato da Marco Carta: “Duettare con lui è stato terribile”

CONDIVIDI

Al Bano Carrisi, il racconto di Marco Carta nel programma “Vieni da Me”: “Duettare con lui è stato terribile” La verità scioccante del giovane cantante

Un esperienza non molto piacevole quella di Marco Carta con il cantante più amato di Italia, Al Bano Carrisi.

Come in molti sanno, Marco Carta, ha vinto “Amici” di Maria De Filippi e da quel giorno la sua carriera è stata un grande successo. Qualche anno dopo, infatti, il cantante ha anche partecipando al Festival di Sanremo con un brano che ancora oggi riscuote molto successo.

AL BANO E MARCO CARTA

Intervista a Vieni da me a Marco Carta

Il giovane cantante, ospite da Caterina Balivo a “Vieni da me” ha raccontato con grande emozione, alcuni particolari della sua carriera lavorativa, in particolar modo l’esperienza con Al Bano Carrisi.

Secondo quanto raccontato da Marco, cantare con Al Bano non è stato molto piacevole nell’Edizione voce per Padre Pio.

“Avrebbe dovuto cantare Arisa con lui, ebbe problemi di voce e toccò a me. L’ho odiata. Al bano non mi lasciava modo di cantare, ha un vocione e la tempra di un ragazzino che vuole stare molto presente”.

Un esperienza non del tutto piacevole per Marco Carta, ma ricorda con grande sorriso il rapporto con Claudio Lippi:

“Ce l’ho nel cuore, lui era concorrente come me. Gli facevo degli scherzi. Claudio si è saputo rialzare e reinventare, come un’araba fenice. Mi ha insegnato che rialzarsi in piedi è possibile”.

La sua amicizia con Claudio lo ha fatto credere molto in più in se stesso, riuscendo anche a fare coming out in diretta TV nel programma della bellissima Barbara D’Urso.