Home News Aereo caduto in Afghanistan, 110 persone morte. Talebani: “Era della Cia”

Aereo caduto in Afghanistan, 110 persone morte. Talebani: “Era della Cia”

CONDIVIDI

Grande mistero per l’aereo caduto in Afghanistan, con 110 persone morte per lo schianto. Ora i talebani lanciano un comunicato evidenziando fosse della Cia

Aereo caduto in Afghanistan, 110 persone morte. Talebani: "Era della Cia"
Aereo caduto in Afghanistan

Sono 110 le persone morte per l’aereo caduto in Afghanistan. Mentre tutto è avvolto nel mistero, ora i talebani comunicano qualcosa di inaspettato: i passeggeri erano tutti della Cia?

Lo schianto dell’aereo a Ghazni

Le notizie di quanto accaduto sono ancora frammentarie ma è chiaro che un velivolo con a bordo 110 persone si sia schantato al suolo e poi abbia preso fuoco. Nessun passeggero o membro dello staff è sopravvissuto al tragico incidente.

Come riportato dalla Bbc, l’aereo in questione era di appartenenza della Ariana Afghan Airlines – nonostante abbia negato a gran voce di essere la compagnia aerea operante, come specificato dall’amministratore delegato.

Per questo motivo il mistero è sempre più netto.

La nota dei talebani

C’è un documento che è stato diffuso proprio dai talebani, come riportano i media internazionali che riferisce qualcosa di inaspettato sul volo che si è schiantato:

“un aereo dell’intelligence nemico è precipitato causando la morte di tutto l’equipaggio e di membri di alto livello della cia. il relitto e i corpi sono sul luogo dell’incidente”

Specificando inoltre che non è ancora chiaro il numero delle vittime in essere – mentre è confermato che non ci sia alcun sopravvissuto.

Il portavoce del Governatore della provincia dove è accaduto il disastro ha raccontato che lo schianto è stato così violento che diventa molto difficile individuare le vittime e il bilancio.

Nelle prossime ore emergeranno ulteriori dettagli sullo spaventoso incidente.