Home News Aerei, Alitalia cancellerà il volo Roma-Malpensa dal 1 ottobre

Aerei, Alitalia cancellerà il volo Roma-Malpensa dal 1 ottobre

CONDIVIDI

Dal primo ottobre Alitalia cancellerà il collegamento Roma-Malpensa a seguito della mancata ripresa del traffico aereo internazionale a causa della crisi cagionata dalla pandemia.

Malpensa

I voli rimasti operativi in partenza dallo scalo di Malpensa, a causa del Covid, erano solo i due giornalieri diretti a Fiumicino e che ora la compagnia aerea tricolore ha deciso di cancellare.

Il collegamento aereo tra Malpensa e Roma è sempre stato prevalentemente utilizzato come navetta per i passeggeri provenienti soprattutto da New York e Tokyo.

E’ la prima volta dall’inaugurazione dello scalo che la compagnia aerea nazionale resterà senza voli da e per Malpensa.

In effetti, già il 1 gennaio 2017, il collegamento aereo è stato interrotto e poi ripristinato da aprile 2018 con quattro voli al giorno.

Il volo Az01023 sarà l’ultimo volo che decollerà da Malpensa alla volta di Fiumicino il 30 settembre.

Le ragioni alla base di questo cambiamento strategico sarebbero da ricercare nella mancata ripresa del traffico aereo intercontinentale.

Alitalia: addio al collegamento aereo Malpensa-Roma

Sulla cancellazione del collegamento aereo Malpensa-Roma Fiumicino è intervenuto anche l’Assessore regionale alle Infrastrutture Claudia Maria Terzi:

“Accolgo con rammarico la notizia che da ottobre Alitalia cancellerà i voli tra Malpensa e Roma Fiumicino.

La compagnia di bandiera sceglie di annullare i collegamenti tra la capitale e il principale aeroporto della Lombardia e del Nord Italia. Una scelta pessima che mal si concilia con gli ingenti aiuti di Stato, pagati anche dalle tasse dei lombardi, incassati negli anni dalla compagnia.

Auspico un ripensamento: questo disimpegno è emblematico e inaccettabile”.

Alitalia, collegamento Malpensa-Roma Fiumicino: biglietti fino al 30 settembre ’20

Sul sito della compagnia aerea tricolore sono acquistabili biglietti per la tratta Malpensa-Roma fino al 30 settembre.

Dal primo ottobre chi vorrà raggiungere Fiumicino da Milano dovrà per forza decollare dal Forlanini visto che Alitalia smette per sempre di volare da un aeroporto in cui opera da 70 anni.

Prima della pandemia Alitalia aveva una presenza marginale in aeroporto, successivamente nel periodo compreso tra il lockdown e la riapertura di Linate aveva assunto un ruolo da principale player.