Home Spettacolo Adriano Celentano, il figlio e la malattia ‘Ero diventato un vegetale’ ...

Adriano Celentano, il figlio e la malattia ‘Ero diventato un vegetale’ lo sfogo in diretta a Storie italiane

CONDIVIDI

Giacomo Celentano ospite d’eccezione a Storie Italiane, condotto da Eleonora Daniele ha parlato della sua vita personale e della malattia che lo ha colpito

Giacomo malattia
Adriano e Giacomo Celentano

Giacomo Celentano ospite di eccezione nella puntata odierna di storie italiane.
Il figlio del celebre cantante ha partecipato con un intervento telefonico al programma condotto da Eleonora Daniele ed ha parlato a lungo della sua vita personale, dei suoi problemi di salute e della sua carriera interrotta.

Giacomo Celentano ha infatti dovuto interrompere una promettente carriera nel mondo dello spettacolo a causa di una malattia che gli ha impedito di continuare a cantare.

La malattia di Giacomo Celentano

Ed è proprio questo il tema centrale dell’intervista condotta dal m figlio di Adriano Celentano, nel corso della puntata di storie italiane.
Giacomo Celentano ha ricordato, forse con una punta di amarezza, i giorni in cui sognava di diventare un famoso cantante e magari di riuscire a superare anche il successo del padre.
I sogni del giovane ragazzo sono stati bruscamente interrotti da una patologia che ha colpito il suo sistema respiratorio impedendogli di continuare a cantare.

“Ho avuto una malattia respiratoria, non riuscivo più a cantare […] nel giro di pochi mesi sono rimasto da solo con la mia malattia. Forse il Signore ha creato attorno a me terra bruciata, PERCHÉ ha capito che era quella l’unica via per spingermi a rivolgermi a lui”

dopo un periodo iniziale caratterizzato dallo sconforto Giacomo Celentano ha infatti ritrovato la voglia di vivere, riscoprendo la fede e dedicandosi ad altro all’infuori del canto.

“Ho capito che Gesù è il medico del corpo e dell’anima […] dopo 10-15 anni nei quali ho sofferto di questa patologia, sono stato guarito da una grazia”.

La guarigione e la nuova vita

Oggi il giovane Celentano è completamente guarito dalla sua malattia ed è convinto che la guarigione sia frutto di una grazia.
Come infatti racconta lo stesso Giacomo, i medici non riuscivano ad individuare con chiarezza la sua patologia

“Mi dicevano che ero sano. Io, però, avevo questa patologia molto forte. “

Racconta Giacomo, che per fortuna oggi rammenta la malattia solo come un brutto ricordo.
A sostenere il giovane Celentano durante tutta l’intervista c’è stata la moglie, Katia, con il quale Giacomo Celentano è sposato ormai da 17 anni e che la presentatrice Eleonora Daniele, che ha avuto modo di conoscere in diretta insieme a tutti gli spettatori, ha definito una splendida persona