Home Spettacolo “Rinchiuso in casa da un anno, aspetto il vaccino”. Adriano Celentano favorevole...

“Rinchiuso in casa da un anno, aspetto il vaccino”. Adriano Celentano favorevole al siero Pfizer

CONDIVIDI

Adriano Celentano partecipa alla campagna di sensibilizzazione a favore del vaccino anti Covid. In collegamento telefonico con Domenica In, ha reso noto di essere pronto a vaccinarsi: “Sono d’accordo, lo farò”.

Domenica In
Domenica In, Rai Uno

La corsa al vaccino Pfizer è appena iniziata. Al momento sono poco più di 45 mila gli italiani vaccinati contro il Covid-19. Ma aleggia il mistero sul numero degli italiani che si sottoporranno al siero contro il virus.

Ad influire sulle scelte degli italiani, il buon esempio di personaggi più o meno noti, in grado di dare sensibilizzare l’opinione pubblica e sfatare luoghi comuni. Tra questi annoveriano Adriano Celentano.

Domenica In, Adriano Celentano interviene in diretta

Un personaggio noto e certamente molto amato dagli italiani, in grado di influire sull’opinione pubblica, è il leggendario showman Adriano Celentano. Domenica 3 gennaio, il Molleggiato è intervenuto telefonicamente nello studio di Domenica In.

L’ottantaduenne milanese ha fatto una piacevole sorpresa alla conduttrice Mara Venier, telefonando in diretta televisiva. Ha dichiarato di essere favorevole al vaccino anti Covid e di avere tutte le intenzioni di farlo:

“Io e Claudia siamo rinchiusi dentro casa da tanto tempo. Praticamente è un anno, proprio l’altro ieri ci hanno portato il vestito a righe… Non ho mai fatto il vaccino, ma adesso sono d’accordo, lo farò, anche Claudia”

Un messaggio roseo e propositivo. Adriano Celentano prova a dare il buon esempio e creare fiducia nel vaccino Pfizer.