Home Spettacolo Adrian, Teo Teocoli sbotta e si difende: “Perché non si limita a...

Adrian, Teo Teocoli sbotta e si difende: “Perché non si limita a cantare?”

CONDIVIDI

Teo Teocoli rilascia un’intervista e dichiara quello che è realmente successo con Adrian

Adrian, Teo Teocoli sbotta e si difende: "Traditore? Mi hanno fatto perdere tutto"

Un duro attacco quello di Teo Teocoli nei confronti del film evento Adrian di Adriano Celentano. Dopo le accuse di Michelle Hunziker e la presa di posizione di Claudia Mori – il comico milanese sbotta e racconta la verità.

La verità di Teo Teocoli

Il comico milanese, collezionatore di grandi successi, ha voluto dire la sua in merito alla sua grande assenza durante la messa in onda del film evento di Adriano Celentano.

Teocoli ha rilasciato un’intervista a La Repubblica, dichiarando che il programma pensato da Celentano sia “il più grande flop“:

“ho perso serate nei locali, lavori e tutto per aspettare la registrazione del più grande flop della tv che non ho mai fatto”

Claudia Mori ha etichettato il comico come “traditore” e in merito a questo Teocoli si difende:

“fanno le cose tra di loro e non ti dicono nulla”

Raccontando che è stato proprio lo stesso Celentano a contattarlo sul cellulare, per invitarlo a far parte dello show e per poi sparire nel nulla – senza che Teo sapesse più cosa fare e dove andare.

La critica e la delusione

Una volta che la delusione è tanta esattamente come i dubbi, il comico ha deciso di contattare direttamente Claudia Mori per capire la situazione:

“mi dice di andare a verona per registrare la parte live”

Evidenzia inoltre un compenso molto più alto del previsto – pari a 30mila euro netti per nove puntate e spese a suo carico:

“una volta arrivato lì ho capito che mi sarei trovato come un cretino”

Il comico, esattamente come ripetuto più volte da Michelle Hunziker, ha confermato che di Adriano Celentano non ci fosse l’ombra e nessuno sapesse cosa fare e come muoversi.

“gli voglio bene ma sul lavoro è un disastro. perché non si limita a cantare?”