Home News Grave lutto nella musica napoletana, il triste addio ad una voce storica

Grave lutto nella musica napoletana, il triste addio ad una voce storica

CONDIVIDI

.Grave lutto nel mondo della musica napoletana: addio ad uno dei volti dello spettacolo e della cultura partenopea, il saluto sui social a Pina Cipriani

Pina Cipriani
Pina Cipriani

Lutto nel mondo della musica napoletana: addio alla voce storica della canzone partenopea: Pina Cipriani.

Addio a Pina Cipriani: voce storica della canzone napoletana

Una delle regine della canzone della musica partenopea è scomparsa questa mattina. Pina Cipriani ha scritto un pezzo importante della cultura napoletana. L’attrice ha fondato insieme a suo marito, Franco Niro, lo storico teatro «Sancarluccio»  che ha ospitato tanti attori famosi tra i quali  Massimo Troisi, Benigni e Vincenzo Salemme. Negli anni ’70, grazie al suo gruppo ‘Bentornato mandolino’ ha condiviso la musica partenopea oltre i confini nazionali.

In passato la sua vita è stata segnata da un evento drammatico: la morte del marito. L’uomo è scomparso dopo un tragico incidente stradale, a causa di una buca, nella Galleria Vittoria il 18 novembre 2008.

Il saluto sui social

La notizia della sua morte è stata diffusa sui social dal sindaco di Casal di Principe, Renato Natale mediante il suo profilo ufficiale di Facebook. Il sindaco della città natale della cantante ha scritto un lungo messaggio che ha commosso il popolo del web. Nel dettaglio, ha voluto salutare Pina Cipriani e omaggiare l’attrice che è riuscita a diventare la protagonista importante del mondo dello spettacolo e della cultura napoletana senza mai dimenticare le sue origini:

„“È deceduta oggi Pina Cipriani, una vera eccellenza delle nostre terre: cantante e attrice appassionata, fondatrice insieme al compianto marito Franco Nico, del teatro napoletano San Carluccio, che ha ospitato straordinari attori, come Massimo Troisi.

Il sindaco ha poi aggiunto:

“Pina è stata una protagonista importante del mondo dello spettacolo e della cultura napoletana, una casalese vera, che non ha mai dimenticato le proprie origini , a lei va la nostra riconoscenza, per aver dato lustro alla nostra Città. Alla famiglia le nostre condoglianze”.“

La redazione di LettoQuotidiano si stringe attorno al dolore della famiglia della cantante.