Home Salute & Benessere Acqua di rose, l’antico bagno di bellezza! Perché farlo fa bene alla...

Acqua di rose, l’antico bagno di bellezza! Perché farlo fa bene alla salute

CONDIVIDI

Usare l’Acqua di rose è un metodo antico per la bellezza di corpo e capelli, sapevi che fa bene anche alla salute? I benefici e come riprodurla a casa.

bagno nell’acqua di rose

Il bagno nell’acqua di rose è un antico elisir di bellezza praticato da secoli per la bellezza e la salute del corpo.

Immergersi in quest’acqua pura e miracolosa donerà al vostro organismo benessere e rilassatezza. Potete prepararla facilmente a casa e coccolarvi anche voi come facevano le più belle regine e nobildonne nel mondo.

I benefici dell’acqua di rose

L’acqua di rose è ricca di vitamine importanti per la salute, ha un piacevole profumo fresco e inebriante che resterà su pelle e capelli.

Ricca di vitamina B ha un potere antiossidante e aiuta a combattere i radicali liberi.

I benefici che trarrete usandola sono:

  1. Pelle idratata, liscia e nutrita oltre che profumatissima
  2. Elasticità delle pelli più mature e compattezza dei tessuti, attenua le rughe
  3. Acne e impurità saranno visibilmente ridotte
  4. I capelli saranno lucenti e morbidi, soprattutto i capelli grassi ne trarranno beneficio
  5. La muscolatura sarà meno contratta
  6. L’emicrania e la cefalea saranno un lontano ricordo soprattutto con 2-3 gocce di olio essenziale alla rosa in più
  7. Sarete di ottimo umore e lo stress sarà notevolmente attenuato

Come usarla nel modo migliore?

Per assorbirne le proprietà benefiche potete:

  • fare un bagno caldo e rilassante nell’acqua di rose: tutte le parti del corpo gioveranno degli effetti benefici
  • creare una pratica bottiglia di acqua di rose da 0,5 litro e usarla come tonico viso, spray nebulizzante oppure come pre-shampoo

Come prepararla a casa

Per prepararla in casa da usare come tonico viso, spray oppure pre-shampoo vi serviranno:

  • 300g di petali di rosa rosa o rossa freschi
  • 300 ml acqua distillata
  • 1 bottiglia di vetro sterilizzata
  • 3 gocce di olio essenziale alla rosa

Mettete a bollire l’acqua distillata con i petali di rosa a fuoco basso in una pentola con un coperchio. Quasi avrà bollito per 20 minuti spegnete il fuoco, lasciatela raffreddare senza scoprire la pentola in modo da non far evaporare nulla fuori.

Filtrate il contenuto nella bottiglia, aggiungete l’olio essenziale e conservatela in frigorifero.

Usatela nebulizzandola su viso e collo oppure applicandola con l’aiuto di un dischetto di cotone.

Leggi anche: 5 oli essenziali più versatili

Come preparare un bagno all’acqua di rose

In una vasca di acqua calda semi piena aggiungete:

  1. 2 bottiglie di acqua di rose precedentemente preparate
  2. altri petali di rosa freschi
  3. 5 gocce di olio essenziale extra per un profumo inebriante

Rilassatevi in questo bagno di bellezza per 20-30 minuti!