Home Cronaca Abusato dal patrigno ora in carcere: il ragazzo deve pagare i suoi...

Abusato dal patrigno ora in carcere: il ragazzo deve pagare i suoi debiti

CONDIVIDI

Una vicenda agghiacciante che arriva da Torino, con un ragazzo abusato dal patrigno che oggi deve pagare i suoi debiti.

Abusato dal patrigno ora in carcere: il ragazzo deve pagare i suoi debiti

Abusato dal patrigno per anni, oggi l’uomo è in carcere ma il ragazzo deve pagare i suoi debiti. La strana storia arriva da Torino.

L’abuso e il pagamento dei debiti

Una storia molto particolare che arriva da Torino. Questo patrigno ha abusato del ragazzo – e anche delle sue fidanzatine –  quando era minorenne ed è stato condannato a 14 anni di reclusione. L’uomo è stato accusato anche per la produzione di materiale pedopornografico e altri episodi di abusi.

Purtroppo però il 25enne vittima degli abusi ha ricevuto una doccia fredda: dopo tutto quello che ha dovuto subire, oggi dovrà pagare i debiti del suo aggressore che ammontano a 15mila euro.

Come riporta anche FanPage, l’Atc ha chiesto al ragazzo questa cifra per utente mai pagate. Colui he ai tempi conviveva con l’uomo oggi in carcere risulta essere irreperibile.

L’avvocato del giovane ragazzo – Gabriella Vogliotti – ha evidenziato:

“Ho contattato i legali di atc e mi hanno confermato che non intendono rinunciare alla riscossione del credito”

La Atc ha fornito la sua risposta sottolineando:

“comprendiamo la situazione di disagio, ma questa è la conclusione di una procedura stabilita per legge che la nostra agenzia è tenuta ad applicare”

Spiegando tutto l’iter che si è svolto in questi anni. Il ragazzo di 25 anni è diventato affidatario dei due fratelli minori e dal 15 luglio comincerà il servizio – dopo il superamento delle selezioni – presso l’Esercito Italiano dopo una carriera presso un ristorante rinomato di Torino.