Home News Bimba abbandonata in uno scarico tra le formiche. Una donna la vede...

Bimba abbandonata in uno scarico tra le formiche. Una donna la vede e non crede ai propri occhi

CONDIVIDI

La mamma ha deciso di abbandonarla e l’ha fatto bel modo più atroce possibile. Ha preso la sua neonata e l’ha buttata nello scarico. Il corpo trovato tra le formiche. La piccola è sopravvissuta per miracolo

La piccola è stata abbandonata in uno scarico di una grondaia quando pochi minuti dopo la nascita. A lasciarla lì è stata proprio la sua mamma. L’obiettivo era quello di ucciderla e di occultare il corpo. Ma per un miracolo inspiegabile, la piccolina è riuscita a sopravvivere. La bambina è stata trovata dalla 63enne Charmaine Keevy. La donna stava facendo una passeggiata con il suo bassotto e ad un certo punto si è accorta di qualcosa di strano e ha dato l’allarme. Il corpicino aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. Un video ripreso dalle telecamere di sicurezza, incastrerebbe due donne.

La donna che l’ha trovata è solita passeggiare per quell’ora con il cane a Port Elizabeth, in Sud Africa, quando ha notato qualcosa di piuttosto insolito. Ad un certo punto, il bassotto ha iniziato ad abbaiare guardando in un punto, così la donna ha cominciato ad aguzzare la vista e ha scorto il corpo della piccola.

Charmaine, spaventata, ha subito chiesto l’aiuto dei passanti. Cornie Viljoen è subito accorso in suo aiuto. Con una barra di metallo ha sollevato il piano di cemento che oscurava il condotto mettendo in salvo la piccola. La bimba non aveva alcun indumento e ovviamente era molto infreddolita. Dal cordone, gli inquirenti hanno dedotto che la piccola era nata da poche ore. È riuscita a sopravvivere nonostante le intemperie e ai morsi di formiche rosse. Era in evidente stato di ipotermia e aveva anche problemi respiratori. La piccola non è ancora fuori percolo ma medici sono piuttosto ottimisti.

La polizia è sulle tracce della madre e le autorità ai cittadini di collaborare. Sicuramente qualcuno avrà visto qualcosa di sospetto.