Home Salute & Benessere Issopo, sai cos’è? Ecco tutti i benefici per la salute di questa...

Issopo, sai cos’è? Ecco tutti i benefici per la salute di questa incredibile pianta

CONDIVIDI

L’issopo (Hyssopus officinalis) è una pianta che è stata usata in medicina per secoli, forse anche nel periodo biblico (è menzionata nell’Antico Testamento). Ecco i suoi benefici.

issopo
issopo

Le parti fuori terra della pianta dell’issopo è ciò che viene utilizzato per la medicina, non le radici.

Tradizionalmente, è stato utilizzato per una vasta gamma di disturbi, ma finora non abbiamo prove sufficienti per dimostrare che è sicuro ed efficace per nessuno di essi.

Gli usi tradizionali dell’issopo comprendono il trattamento per:

  • Aiuto digestivo
  • Problemi al fegato
  • Malattia della cistifellea
  • Gas
  • Dolore intestinale
  • Colica
  • Tosse
  • Raffreddori
  • Gola infiammata
  • Asma
  • Infezioni del tratto urinario
  • Cattiva circolazione
  • Dolori mestruali
  • Sudorazione (nei bagni)
  • Topicamente per ustioni, contusioni e congelamento

Potresti esserti imbattuto nell’issopo senza saperlo.

Sebbene abbia un sapore amaro, a volte viene usato come aroma negli alimenti e l’olio viene usato come fragranza in alcuni prodotti per la cura del corpo e nel trucco.

L’issopo appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, nota anche per timo, menta, origano, basilico, salvia, rosmarino, melissa e molte altre piante aromatiche.

Benefici alla salute

Mentre gli integratori raramente effettuano ricerche approfondite su di essi, abbiamo un corpus crescente di letteratura sui potenziali benefici per la salute di issopo.

È ancora nelle prime fasi, ma molto è promettente, il che potrebbe dare ai ricercatori un incentivo a continuare a studiarlo.

Uccidere le cellule tumorali

Una revisione del 2014 condotta dai ricercatori Zielinska e Matkowski ha scoperto che le erbe della famiglia delle Lamiaceae, che include l’issopo, possono essere in grado di distruggere le cellule tumorali.

Uno studio del 2017 condotto dall’India suggerisce che l’issopo potrebbe essere una delle erbe anticancro più potenti di questa famiglia, uccidendo l’82% delle cellule del cancro al seno in studi di laboratorio.

Anche se questo è estremamente promettente, deve essere replicato negli studi sull’uomo prima di sapere se è un trattamento sicuro ed efficace.

Trattamento dell’ulcera

Molti degli usi tradizionali dell’issopo implicano indigestione e uno studio del 2014 scopre una possibile ragione di ciò.

I ricercatori hanno scoperto che agisce contro due sostanze chimiche nel corpo che sono implicate nelle ulcere: ureasi e a-chimotripsina.

Per questo motivo, hanno concluso che l’issopo può essere un efficace trattamento dell’ulcera. Avremo bisogno di studi umani per saperlo con certezza.

Asma

Un altro uso tradizionale – l’asma – può essere supportato dalla scienza medica.

Un’analisi del 2017 di numerose piante medicinali persiane ha mostrato che l’issopo e diverse altre piante sono state in grado di migliorare l’infiammazione.

Non solo: anche lo stress ossidativo, la risposta allergica, la costrizione della muscolatura liscia tracheale e il rimodellamento delle vie aeree nell’asma.

Hanno suggerito ulteriori prove per vedere quale ruolo queste erbe potrebbero essere in grado di svolgere nella gestione dell’asma.

Ritardare l’invecchiamento della pelle

Uno studio del 2014 pubblicato su Preventive Nutrition and Food Science chiamato issopo tra diverse piante, i ricercatori ritengono di avere due proprietà che danno loro effetti anti-invecchiamento sulla pelle.

Sono antiossidanti e sopprimono la conservazione dei grassi nel corpo.

Gli antiossidanti combattono contro gli effetti dell’ossigeno e delle tossine ambientali, che possono non solo invecchiare la pelle ma portare a numerose malattie.

Lo fanno stabilizzando le cellule chiamate radicali liberi che sono dannose per la nostra salute.

L’eccessivo accumulo di grasso, secondo i ricercatori, può causare cambiamenti indesiderati alla struttura del tessuto della pelle, che lo fanno sembrare più vecchio.

Attività antimicrobica e antiossidante

Un team di ricercatori in Romania ha pubblicato un articolo in un’edizione 2014 della rivista Molecules che ha esplorato l’attività antiossidante e antimicrobica dell’issopo.

Il loro lavoro ha rivelato alti livelli di polifenoli (un tipo di antiossidante) e una buona attività antiossidante.

Inoltre, gli estratti e gli oli della pianta hanno mostrato proprietà antimicrobiche, antimicotiche e antivirali moderate.

Tuttavia, questi sono risultati in un ambiente di laboratorio, non nel corpo umano.

Avremo bisogno di ulteriori ricerche per confermare i possibili benefici dell’issopo in queste e nella maggior parte delle aree.

Un articolo dello stesso giornale nel 2009 ha prodotto risultati simili, dimostrando che l’olio essenziale di issopo aveva alcune proprietà antibatteriche e antimicotiche. Il lavoro successivo ha supportato la teoria.

Uno studio del 2012 pubblicato sulla rivista Acta Poloniae Pharmaceutica ha anche scoperto l’attività di evacuazione dell’ossido nitrico, a sostegno della teoria secondo cui l’issopo è un antiossidante.

Un corpus crescente di letteratura sostiene questa tesi.