Home Salute & Benessere Bevi almeno 1,5L di acqua al giorno? 5 consigli pratici per bere...

Bevi almeno 1,5L di acqua al giorno? 5 consigli pratici per bere di più

CONDIVIDI

Bevi a sufficienza durante il giorno per rimanere sempre idratato? Ecco 5 consigli pratici per bere di più senza accorgertene.

5 trucchetti per bere più acqua

Bisogna rimanere sempre idratati durante la giornata: scopri 5 consigli pratici per bere di più.

In particolar modo d’estate e se affrontiamo dure e sfiancanti sessioni di allenamento non dobbiamo mai dimenticarci di reintegrare i liquidi.

Rimanere idratati è fondamentale per un buon funzionamento di tutto il nostro organismo: pelle, organi interni, capelli, mucose e cervello necessitano di acqua per essere in equilibrio.

Sei certo di ere abbastanza acqua durante la giornata? Se non è così allora dovresti provare questi 5 trucchetti per bere più acqua senza fatica.

Perché bere fa bene alla salute?

Si dice l’acqua sia la linfa del benessere oltre ad essere il liquido essenziale per star bene in salute.

Essere disidratati significa non bere sufficiente acqua e questo status può comportare anche gravi conseguenze: cistite, paralisi muscolari, desquamazione e molto altro.

Pelle secca, labbra disidratate, capelli sfibrati e aspetto poco florido sono le conseguenze minime della disidratazione.

Per combatterla basta solo bere più acqua: i medici consigliano di bere almeno 1,5 litri al giorno.

Puoi sforzarti a bere più spesso ma ci sono 5 semplici trucchetti che ti aiuteranno a bere di più senza alcuno sforzo.

5 consigli per bere di più

Se necessiti di bere di più ma sei pigro oppure ti dimentichi completamente perché sei troppo indaffarato queste 5 opzioni fanno proprio al caso tuo.

Sono 5 consigli pratici da mettere in atto per bere più acqua durante il giorno. Non ti scorderai più di farlo rischiando di disidratarti, garantito!

Metti una sveglia ogni 30 minuti

Se metterai una sveglia ogni 30 minuti per ricordarti di bere un bicchiere d’acqua sicuramente non ti dimenticherai più.

Dopo una settimana non avrai più bisogno della sveglia e lo farai automaticamente: avrai più sete e voglia di bere acqua limpida e rinfrescante.

Bevi infusi e tisane

Il sapore dell’acqua non ti attrae perché troppo neutrale? Risolvi bevendo tisane tea oppure infusi diversi in base alle tue necessità: drenanti, energizzanti, sgonfianti o rilassanti.

Berrai con gusto e automaticamente più di prima!

Divertiti anche a creare acque detox con pezzi di frutta infusa: limone, fragole, mirtilli, melone e tutti i frutti che ami di più ti invoglieranno a bere più spesso oltre che con maggior desiderio.

Utilizza una borraccia

Invece del classico connubio bottiglia e bicchiere utilizza una borraccia (possibilmente con delle tacche graduate) che ti aiuteranno a capire quanta acqua stai bevendo.

Posizionala nella tua postazione di studio o di lavoro, avendola costantemente davanti la guarderai più spesso e quindi berrai più spesso.

Se sei una persona sempre di corsa e in giro per la città allora dovresti a maggior ragione portarti dietro la tua borraccia di acqua personale.

Prova le borracce termiche per inserirci anche tisane o acqua fresca all’occorrenza!

Bevi se non hai sete

Esattamente, proprio quando non hai sete dovresti bere.

Quando percepisci il senso di sete è già un segno di disidratazione: dovresti bere quando non hai sete per mantenere un buon equilibrio elettrolitico.

Un sorso d’acqua ogni 20 minuti e addio disidratazione.

Bevi prima di andare a dormire

La scienza conferma che bere uno o due abbondanti bicchier d’acqua prima di coricarsi è una sana abitudine.

Vi aiuterà a rimanere idratati durante la notte e soprattutto contribuirà ad aumentare la quota di liquidi assunti durante la giornata.