Home News 400 metri di testa coda in un viadotto: dramma Enrico Ruggeri

400 metri di testa coda in un viadotto: dramma Enrico Ruggeri

CONDIVIDI

Terribile Schianto drammatico e per sua fortuna senza nessuna conseguenza fisica per Enrico Ruggeri. Il cantante milanese tramite i suoi canali social, ha fatto sapere su Instagram di essere uscito senza ferite dopo 400 metri di testa-coda con la sua auto in un viadotto, riportando solo danni di assoluto rilievo alla vettura.

Ecco quello che ha scritto il noto cantante rock sul suo profilo Instagram: “Dopo 400 metri di testa-coda su un viadotto non è neanche conciata così male. Grazie a @riknocera anche da parte di @lavalentinaspada e @stefaniaalati #incident #ice #survivor #ohmygod #fear #miracle #culo”.
Negli hashtag Ruggeri ha inserito anche #miracle, #survivor (sopravvissuto) e giustamente #culo.

Un incidente molto pericoloso e dalla didascalia nei tag pare  che insieme a lui c’erano anche due passeggere, Stefania e Valentina, sedute sul sedile di dietro e anche loro con molta fortuna sono uscite senza danni dal gravissimo schianto.

Enrico Ruggeri, che nella sua lunga carriera ha vinto due Festival di Sanremo, l’ha scampata bella. Il suo dramma in auto è finito bene, ma la macchina, per cho l’ha vista dal vivo, faceva presagire al peggio.