Venezia: il matrimonio di Federica Pellegrini, organizzato da Enzo Miccio

Federica Pellegrini e l’ex allenatore Matto Giunta hanno coronato il loro amore con il fatidico Sì pronunciato a Venezia.

Federica Pellegrini e Matteo Giunta
Federica Pellegrini e Matteo Giunta – LettoQuotidiano.it

A organizzare le nozze della nuotatrice è stato il famoso wedding planner Enzo Miccio, che le ha regalato davvero un sogno.

Le nozze di Federica Pellegrini

Le nozze della nuotatrice si sono svolte ieri nella splendida cornice di Venezia, dove la 34enne ha sposato il suo ex allenatore marchigiano, Matteo Giunta, di 40 anni.

Le celebrazioni sono iniziate nel pomeriggio presso la chiesa di San Zaccaria, dopo che la sposa ha portato il suo classico ritardo, stavolta di 40 minuti.

Ci troviamo poco distante dalla basilica di San Marco e la festa è stata grandissima, c’erano infatti 160 invitati ma anche molti giornalisti, che hanno atteso in piazza l’arrivo della sposa.

La cerimonia quindi è iniziata in ritardo rispetto alle 16 previste ma è stata ugualmente meravigliosa e fiabesca, Federica infatti, nel suo splendido abito bianco, è arrivata in motoscafo fino al molo di San Zaccaria e poi ah percorso 100 metri a piedi insieme a 5 damigelle in rosa a tenerle lo strascico.

All’entrata della chiesa la aspettava il padre Roberto per accompagnarla all’altare, dove c’era un emozionatissimo Matto e il parroco Antonio Genovese, che conosce la campionessa da quando era una bambina.

A testimoniare alle nozze di Federica e Matteo c’erano i rispettivi fratelli, Alessandro per lei e Tommaso per lui.

L’organizzazione affidata a Enzo Miccio

La 34enne indossava un bellissimo abito firmato da Nicole Cavallo mentre per le fedi la scelta è ricaduta sul marchio Damiani. Matteo era elegantissimo in completo blu mentre per quanto riguarda l’organizzazione e gli addobbi, la coppia si è rivolta al celebre wedding planner Enzo Miccio.

Enzo Miccio
Enzo Miccio – LettoQuotidiano.it

Questo, ha deciso per delle composizioni floreali bianche, in cui bellissime rose decoravano la navata e l’altare ma le composizioni più belle erano sicuramente quelle giganti ai lati della porta principale della chiesa, che hanno accolto un’ora dopo i novelli sposi in una bianca cornice.

La parte cantata della cerimonia è stata eseguita da Virginia Castagnetti, figlia del Ct della Nazionale di nuoto scomparso nel 2009, che sostenne Federica all’inizio del suo percorso.

Enzo Miccio è stato da subito entusiasta che di essere la scelta di Federica per il giorno più importante della sua vita e subito si è messo all’opera giorni prima per organizzare una vera favola in cui si sarebbe sentita una principessa.

Il wedding planner aveva visitato diverse volte per l’occasione, la Laguna, dove insieme al suo staff ha organizzato quelle che dovevano essere in realtà nozze blindatissime, ma sono state tali solo durante la messa, aperta esclusivamente agli invitati.

Per loro, Miccio ha anche organizzato un pre-party da Cipriani e anche durante le nozze non si è mai mosso, anzi seguiva con attenzione ogni minimo particolare della cerimonia.

Al termine, gli sposi sono stati applauditi e come di rito, ricoperti del riso lanciato dagli invitati. Oltre a familiari e amici c’erano anche molti curiosi e turisti.

Federica e Matteo hanno camminato fino a raggiungere l’imbarcazione nello stesso molto da dove la sposa era arrivata, qui sono saliti su un motoscafo mentre gli invitati su un vaporetto, tutti diretti verso il JW Marriott Venice Resort & Spa, sull’Isola della Rose, dove si è tenuto il ricevimento.

Invitati noti

Fra gli invitati, oltre ai familiari e ai cani della coppia, c’erano anche alcuni volti noti, come il presidente del Coni, Giovanni Malagò, Luca Cordero di Montezemolo, Ludovica Comello, Iginio Massari e molti sportivi amici di Federica.

Le damigelle erano le grandi amiche nuotatrici: Martina Carraro, Alice Mazzau, Chiara Masini Luccetti, Sara Franceschi e Laura Letrari.

Il cugino dello sposo ed ex storico di Federica, Filippo Magnini, era assente.

Il menu ha visto l’alternanza di piatti tipici veneziani mentre la torta è stata preparata da Massari e dallo staff, che si è occupato anche di tutta la parte dolciaria.

In serata gli sposi si trasferiranno al Grand Hotel Danieli, vicino al Ponte dei Sospiri, nella stessa suite in cui l’anno scorso Giunta fece la proposta di matrimonio alla sua bella. Ora i novelli sposi, dopo la Mostra del Cinema di Venezia in cui saranno ospiti d’onore, si apprestano al viaggio di nozze in America.

Non sono stati fatti regali alla coppia, che invece ha chiesto espressamente di donare fondi a due onlus che hanno particolarmente a cuore.