Palermo, allerta incendi senza tregua: vertice straordinario in Prefettura

A Palermo l’allerta incendi non smette di preoccupare. L’emergenza è ancora in atto, anche se in miglioramento. Preoccupazione tra la popolazione.

Incendio Palermo
Incendio Borgo Nuovo, Palermo – LettoQuotidiano it

Una situazione davvero incredibile quella che sta vivendo nelle ultime ore la Sicilia. La regione, già devastata da incendi precedentemente, continua a bruciare e le fiamme si sono propagate fino al centro abitato di Palermo.

Palermo allerta incendi senza tregua

Allerta incendi a Palermo e in tutta la Sicilia senza tregua. Una situazione anomala che sta mettendo in ginocchio la regione. Nella notte è stato necessario l’intervento di numerosi vigili del fuoco e squadre di volontari per contenere le fiamme.

Le colline che fanno da contorno a Palermo sono state inghiottite dalle fiamme. Il fuoco ha raggiunto Poggio San Francesco, Poggi ridente, le zone di Boccadifalco e Borgo e la discarica di Bellolampo.

Il sindaco di Palermo ha invitato i cittadini alla massima prudenza. Ha consigliato di non aprire le finestre a causa dell’aria intrinseca di fumo e anche per la cenere. La A19 ha necessitato nuovamente di interventi e anche questa notte di conseguenza è stata chiusa per un po’ di tempo.

Una notte di fuoco con segnalazioni costanti da parte dei cittadini per segnalare principi di incendi in differenti zone. La situazione purtroppo è ancora critica.

Emergenza ancora in atto ma in miglioramento

L’allerta incendi a Palermo continua a tenere banco anche nella giornata odierna. Il primo cittadino del capoluogo ha informato che si è tenuto un vertice straordinario in prefettura per valutare l’emergenza.

Continua la preoccupazione in merito al rogo divampato alla discarica di Bellolampo che ha ripreso piede ma l’intervento da parte dei pompieri è stato immediato e risolutivo.

I roghi sparsi tra la vegetazione sono sotto controllo. Nella mattinata è stata utilizzata anche la terra per ricoprire le zone già domate ma a rischio di nuovi principi d’incendio. Questa pratica ha la funzione di abbassare il livello di ossigeno e così ridurre la possibilità di recidive.

Incendio Borgo Nuovo
Incendio Borgo Nuovo, Palermo – LettoQuotidiano.it

Per questo motivo gli interventi dei Canadair non sono stati necessari, almeno per il momento. Le autorità invitano la popolazione a prestare la massima attenzione e di evitare situazioni di pericolo. I cittadini hanno aiutato molto con segnalazioni tempestive che hanno impedito il propagarsi di nuovi incendi. L’allerta incendi a Palermo continua così come in tutta la Sicilia.

Dalle prime verifiche effettuate è stato appurato che si è trattato, in maggior parte, di incendi dolosi e ciò non può essere accettato. Sia le autorità che i cittadini sono provati dalla situazione. Atti che vanno a danneggiare la vita privata e lavorativa dei cittadini non possono essere ignorati ma vanno denunciati.

La prontezza e la tempestività con la quale è stata gestita l’emergenza ha dimostrato le capacità dei vigili del fuoco, esercito e soccorsi aerei.