Palermo: tragedia sfiorata a Cinisi, auto sfonda una vetrina

Terribile quello che è accaduto a Palermo, precisamente a Cinisi, dove un 20enne che guidava un’automobile ha sfondato una vetrina di una pizzeria con il mezzo entrando all’interno del locale.

Carabinieri
Carabinieri- LettoQuotidiano.it

L’Audi A5 ha investito i clienti della pizzeria ma per fortuna non ci sono morti né feriti gravi.

Tragedia sfiorata a Palermo

Poteva trasformarsi un una gravissima tragedia quella avvenuta ieri sera in Via Nazionale 107, dove un ragazzo poco più che 20enne, alla guida di un’Audi A5, ha sfondato la vetrina di una pizzeria entrando all’interno.

Ovviamente i clienti che stavano aspettando la loro cena si sono spaventati moltissimo e subito il locale è entrato nel panico generale.

Per fortuna o forse per miracolo, oltre allo shock generale, nessuno è rimasto coinvolto gravemente e i soccorritori del 118 che sono giunti nel locale, hanno constatato solo alcune ferite lievi e trasferito alcuni individui in ospedale, comunque in codice verde.

La pizzeria teatro di questo terribile incidente si trova a Cinisi e come la Via Nazionale, in cui è ubicata, è sempre molto affollata e anche ieri sera era una delle tante serate estive in cui molti palermitani e non solo, hanno deciso di cenare in con una gustosa pizza.

Erano proprio in attesa della cena quando si è sentito un grande frastuono e rumore di pneumatici che stridevano sull’asfalto, poi subito dopo il terribile rumore della vetrina che si infrange e l’auto che termina una folle corse all’interno della pizzeria.

Alla guida c’era un ragazzo poco più che 20enne, che viaggiava da solo in direzione Terrasini.

Le indagini

Sul posto sono giunti i Carabinieri, subito allertati dai presenti, i quali, secondo una prima ricostruzione, hanno evinto che il ragazzo avrebbe sbattuto contro un’altra vettura in movimento e quindi sarebbe andato fuori strada.

Carabinieri
Carabinieri – LettoQuotidiano.it

La velocità era elevata e questo è stato il motivo principale per il quale, dopo aver impattato con un’Alfa Romeo 159, il ragazzo ha perso il controllo del mezzo e ha travolto una Fiat Panda e una Mercedes Classe B che erano parcheggiate.

Poi, ha terminato la corsa appunto piombando nella pizzeria Mattew’s food factory, all’altezza del mattatoio cittadino.

Miracolosamente non è stato un incidente mortale e anche lo stesso guidatore si riprenderà presto, anche se comunque è stato trasferito in ospedale per accertamenti.

Solo per pochi centimetri, l’Audi non ha centrato la vetrina e quindi se anche l’ha distrutta e parzialmente è entrata nel locale, la maggior parte del veicolo era fuori e quindi i clienti non sono stati investiti.

Sul posto ora stanno lavorando gli agenti della polizia stradale e i Carabinieri, i quali hanno identificato il 20enne e hanno richiesto il supporto dei Vigili del Fuoco per verificare se l’impatto abbia danneggiato la struttura.

I pompieri dunque dovranno accertare la stabilità dell’edificio in cui si trova la pizzeria, per quanto riguarda il giovane, accompagnato in ospedale per accertamenti, è stato sottoposto all’alcoltest e questo ha dato esito negativo.