Gratin di patate croccantissima, non esiste niente di più buono: bastano 3 ingredienti

Ecco tutto quello che dovete avere per preparare un Gratin di patate buonissimo. In realtà bastano soltanto 3 ingredienti e il gioco è fatto.

Gratin di patate
Gratin di patate – LettoQuotidiano.it

Ecco che vi sveliamo una ricetta buonissima che vi spiegherà come preparare un gratin di patate dal sapore unico e inimitabile.

Siamo sicuri che piacerà a tutta la vostra famiglia e ai vostri amici.

Continuate a leggere per scoprire tutti gli ingredienti e il procedimento per dare vita a questo deliziosissimo piatto.

Gli ingredienti del gratin di patate

Ecco gli ingredienti necessari per preparare il gratin di patate: sono praticamente 3!

Gratin di patate buonissimo
Gratin di patate buonissimo – Lettoquotidiano.it
  • 800 grammi di patate;
  • 150 millilitri di panna;
  • 40 grammi di burro;
  • 3 spicchi d’aglio;
  • q.b. di sale;
  • q.b. di pepe.

Gli ingredienti principali sono, naturalmente, le patate e poi la panna e il burro, due latticini.

Un alimento in particolare, la patata, non dovrebbe mancare nella vostra cucina. Le patate, infatti, sono ricche di amido e di potassio. Proprio per tale ragione ricoprono un ruolo molto simile a quello delle fibre alimentari.

Le patate, infatti, abbassano i livelli di zucchero nel sangue e migliorano la sensibilità all’insulina. A differenza di quello che si pensa, inoltre, le patate hanno un basso indice glicemico e quindi sono perfette per chi, ad esempio, soffre di patologie correlate al diabete.

Gratin di patate, la ricetta
Gratin di patate, la ricetta – Lettoquotidiano.it

La panna e il burro, invece, sono due alimenti piuttosto grassi di cui non bisognerebbe abusare. Veniamo ora al procedimento semplicissimo che vi porterà a realizzare questo fantastico piatto. Continuate a leggere!

Ecco tutto il procedimento

Per prima cosa occupatevi delle patate, lavandole e tagliandole a fette rotonde sottili. Quindi tagliate ora un pezzetto di burro e ungete lo stampo in cui andrete a mettere il vostro piatto.

Ora sovrapponete le fette di patate in modo da creare uno strato sottile, da coprire con il sale e con il pepe. Ora occupatevi di tagliare l’aglio e di spremerlo con lo spremiaglio. Quindi versarlo sulle patate.

Gratin di patate
Gratin di patate – Lettoquotidiano.it

Ora versate la panna e aggiungete i grammi di burro rimanenti. Quindi preriscaldare il forno a 180 gradi e lasciate la teglia dentro per circa 30 minuti. Dopodiche coprite il gratin con la pellicola e lasciatelo dentro per altri 15 minuti a 200 gradi.

Quindi togliete il gratin dal forno, togliete la pellicola trasparente e continuate a cuocere per altri 5 minuti. Ora lasciate che il gratin si raffreddi e servitelo quando avrà raggiunto la temperatura ambiente.

Cosa ne pensate? Riprodurrete questa meravigliosa ricetta? Fatecelo sapere!