“Per sempre nel mio cuore”, Rocio distrutta: la moglie di Raoul Bova è un fiume di lacrime

Rocio Munoz Morales ha affermata di essere distrutta per via di una notizia che l’ha lasciata senza parole. Ecco cosa è accaduto alla moglie di Raoul Bova.

Distrutta Rocio
Distrutta Rocio – LettoQuotidiano.it

Rocio Munoz Morales è un’attrice spagnola, classe 1998, che dal 2013 è legata sentimentalmente all’attore italiano Raoul Bova e assieme hanno avuto due figlie Una ed Alma.

I due si sono conosciuti sul set del film Immaturi – Il Viaggio e subito si sono innamorati l’un dell’altro e per via di questo motivo l’attore ha divorziato da sua moglie per iniziare una relazione con Rocio.

Rocio Munoz Morales e la notizia che l’ha devastata

In questi giorni, la donna è stata in vacanza nel suo Paese ed ha passato del tempo in compagnia di suo marito e di alcuni amici tra cui Alberto Matano e Riccardo Mannino, il marito del giornalista come si può vedere dalle foto social del conduttore de La Vita in Diretta.

Ma Rocio, è rimasta devastata da una notizia che le ha rovinato le vacanze e ha deciso di versare le lacrime scrivendo un post su Instagram dedicando un pensiero ad una persona a lei molto speciale.

La donna, in una passata intervista ha dichiarato di essere molto grata a Carlo Conti per averla voluta con sé come co-conduttrice del Festival di Sanremo nel 2015, nonostante non sapesse ancora bene l’italiano.

In quel periodo, come lei stesso ha ammesso, la donna aveva dei problemi e delle cose da risolvere e quindi spesso, durante le pause, piangeva di continuo e aveva sbalzi di umore non indifferenti.

Rocio Munoz Morales è rimasta devastata dalla notizia
Rocio Munoz Morales ha avuto dei problemi personali durante Sanremo – lettoquotidiano.it

Molti addetti al lavoro, vedendola in quello stato, parlavano tra di loro e girava voce che la donna fumava insistentemente le canne. Questo chiacchiericcio ha fatto molto male a Rocio che invece ha ammesso che il suo umore in quel periodo non era del migliore per via di altre questioni personali.

Tutto questo, la donna l’ha raccontato al programma di Serena Autieri, Dedicato, dove ha abbracciato forte la sua collega che tanto stima e che ha ritrovato dopo qualche tempo dopo alcune esperienze insieme.

Infatti, Serena e Rocio hanno lavorato sul set di Un Passo dal Cielo e poi su quello del film Tre Sorelle. Mentre l’Autieri ha cominciato a lavorare in seguito come conduttrice, Rocio si è dedicata al teatro.

Nel 2020, Rocio insieme a Raoul Bova, hanno collaborato con la Croce Rossa Italiana per distribuire dei pasti caldi, coperte e indumenti intimi ai senzatetto della città di Roma, un gesto che non è passato inosservato.

L’attrice, ha a cuore i problemi delle persone in difficoltà, infatti nel 2017 è stata madrina di una campagna di beneficienza promossa dalla Chicco, intitolata Un Chicco di Felicità, per l’impegno a favore dell’infanzia in difficoltà.

Le parole dell’attrice dopo il tragico evento

Ma Rocio, questa estate è rimasta sconvolta da una notizia che ha lasciato senza parole anche tutti noi, stiamo parlando della morte dell’attrice Olivia Newton-John, protagonista del film Grease.

La donna, sul suo profilo di Instagram ha pubblicato una foto dell’attrice americana nei panni di Sandy dedicandole un post pieno d’amore per via di quello che il personaggio in questione e l’attrice stessa hanno avuto nella sua vita.

“Quando ero piccola, ricordo come se fosse oggi il giorno che le mie sorelle mi hanno fatto vedere Grease” – scrive Rocio “Da quel giorno l’ho visto per almeno 20 volte. E ti guardavo incantata. Rappresentavi per me la grazia, la purezza, la ragazza con  i valori solidi e fascino infinito. Rimarrai nel mio cuore eternamente e in quello di tutti Olivia”.

Con queste parole, Rocio ha voluto omaggiare l’attrice che grazie al suo ruolo l’ha convinta a intraprendere la sua carriera e da cui ha quasi sicuramente preso ispirazione per portare a termine i suoi lavori.

Tra le risposte possiamo vedere come anche molti suoi followers condividono il suo pensiero tra cui la sua collega Tosca D’Aquino.