Valtellina: elicottero precipita sulle montagne, un morto e un ferito

Tragedia nella Valtellina, dove un elicottero è precipitato fra le montagne. Il bilancio è tragico, infatti nell’impatto ha perso la vita il pilota, morto sul colpo.

Elicottero distrutto
Elicottero distrutto – LettoQuotidiano.it

C’è anche un ferito, si tratta di un ragazzo di 17 anni originario della zona del lago di Como, che stava facendo un giro in elicottero con l’istruttore.

Tragedia nella Valtellina

I paesaggi della Valtellina sono molto ambiti dai turisti di ogni età, come quello che nella giornata di oggi, precisamente nel tardo pomeriggio, stava sorvolando con l’istruttore le montagne del territorio comunale di Albosaggia, in località Torchione.

Ci troviamo alle porte di Sondrio e l’elicottero su cui viaggiavano i due sembra sia andato in avaria e sia quindi finito contro i fili dell’alta tensione per poi schiantarsi violentemente a terra.

Il pilota ha perso la vita mentre il ragazzo di 17 anni è rimasto gravemente ferito. L’incidente aereo è stato segnalato subito ai Vigili del Fuoco e ovviamente ai soccorritori, che sono intervenuti con i mezzi di soccorso per constatare le condizioni dei passeggeri e per rimuovere l’elicottero ormai distrutto.

Le indagini

Non sembra ci siano state altre persone coinvolte nella vicenda. Tempestivo e decisivo è stato l’intervento dei soccorritori del 118, i quali purtroppo hanno solo potuto constatare il decesso del pilota.

Per quanto riguarda il ragazzo di 17 anni, turista originario della zona del lago di Como, è stato trasportato in ospedale in condizioni gravissime.

Elisoccorso
Elisoccorso – LettoQuotidiano.it

Il 17enne è stato estratto dalle lamiere, nelle quali era rimasto incastrato, per fortuna però non era morto ed era ancora cosciente. Invece, non c’è stato nulla da fare per il pilota e i tentativi di rianimazione sono stati vani.

I medici che hanno in cura il 17enne riferiscono che è fuori pericolo ma la prognosi rimane riservata.

Ora le autorità stanno svolgendo le indagini, secondo quanto emerso finora, l’elicottero sarebbe andato ina varia e questo guasto lo ha fatto scontrare con i fili dell’alta tensione di alcuni tralicci e quindi è poi caduto poco sopra l’abitato sulle alpi Orobie.

Gli agenti che stanno indagando, sono in attesa che il ragazzo si riprenda dal trauma per ascoltare la sua versione dei fatti e conoscere quanti più dettagli possibili in merito a questo tragico incidente.

L’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un’inchiesta di sicurezza a seguito dell’incidente dell’elicottero Robinson R22 marche I-Jade, ossia il mezzo dove viaggiavano il ragazzo e il suo istruttore.

La stessa Agenzia ha inviato un investigatore sul luogo per effettuare un sopralluogo operativo.