“Amore”, Rita Dalla Chiesa: dopo l’addio a Frizzi oggi chiama lui così | Che belli insieme

Rita Dalla Chiesa sembra aver ritrovato la felicità dopo l’addio a Fabrizio Frizzi. Ecco l’uomo che oggi chiama “amore”.

Rita dalla Chiesa frizzi
Rita Dalla Chiesa – LettoQuotidiano.it

Rita Dalla Chiesa è una conduttrice televisiva che per molti anni è stata legata al conduttore televisivo Fabrizio Frizzi scomparso tragicamente nel 2018 a seguito di un’emorragia celebrale.

La donna nonostante fossero separati alla notizia della sua morte è rimasta sconvolta in quanto i due erano rimasti in ottimi rapporti a tal punto che poco dopo la loro separazione avevano condotto un programma televisivo assieme.

Rita Dalla Chiesa: il nuovo amore dopo Frizzi

Adesso dopo 4 anni, Rita Dalla Chiesa, che non si è mai più risposata dopo il divorzio da Frizzi, ha deciso di non nascondersi più e ha chiamato “amore” un uomo a lei molto vicino negli ultimi tempi.

Rita Dalla Chiesa e il nuovo amore
Rita Dalla Chiesa ha un nuovo amore – lettoquotidiano.it

La conduttrice ultimamente è stata associata al reality Grande Fratello Vip, in quanto ipotetica concorrente della prossima edizione che andrà in onda a partire da settembre e potrebbe durare ben otto mesi.

Sulla questione la Dalla Chiesa si è espressa dichiarando che la proposta le è arrivata e che potrebbe accettare ma la sola idea di stare lontana dai suoi affetti e dal suo cane per un periodo così lungo le sta creando un po’ di incertezza.

Al momento, quindi, non sappiamo se Rita sarà una prossima concorrente del reality di Canale 5, ma qualora lo fosse sarebbe un bel colpo per Alfonso Signorini, dato che la donna è molto amata.

Inoltre, ha anche un carattere che non le manda a dire e spesso su Twitter dice la sua riguardo vari argomenti, rispondendo anche direttamente ai suoi followers che le chiedono alcune domande di diverso genere.

Rita Dalla Chiesa e il nuovo amore
Rita Dalla Chiesa potrebbe entrare al Gf Vip 7 – lettoquotidiano.it

Figlia del generale Carlo Alberto dalla Chiesa, morto nel 1982 per mano della mafia, la donna ha dichiarato nelle pagine di Famiglia Cristiana di aver provato un enorme dolore per la morte del padre e anche per quella di suo genero Massimo Santoro.

Per la donna la scomparsa dell’uomo è stato un dolore diverso da quello della morte di Fabrizio Frizzi o di sua madre, perché per lei è stato un dolore doppio in quanto ha visto come sua figlia Giulia, ha affrontato il momento difficile.

Inoltre, ha parlato di come suo nipote Lorenzo lo ricordi spesso e di come sia lei che sua madre cercano di confortarlo e di stargli vicino facendolo sorridere e prendendolo in giro per allievarli il dolore.

L’uomo è morto per un brutto male nel 2017 a soli 52 anni pochi mesi prima della scomparsa di Fabrizio Frizzi e per questo motivo la Dalla Chiesa si è ritrovata devastata dai lutti che ha dovuto affrontare.

La storia Instagram nella notte di San Lorenzo

Ma nella notte di San Lorenzo, la conduttrice, sembra aver ritrovato la serenità grazie ad un uomo che lei ama moltissimo e che non lascerebbe per nessun motivo al mondo standogli vicino per il resto della sua vita.

La Dalla Chiesa, nelle sue storie Instagram ha pubblicato una storia dove si vede un cielo stellato e una dedica molto speciale.

“San Lorenzo sarà la notte del mio cacciatore di stelle” – scrive la presentatrice – “Auguri amore”.

Rita Dalla Chiesa e il nuovo amore
Storia Instagram di Rita Dalla Chiesa – lettoquotidiano.it

Con queste parole la Dalla Chiesa ha voluto esprimere tutto il suo amore a Lorenzo Santoro, suo nipote al quale è molto affezionata e si sta prendendo cura di lui dopo la scomparsa di suo padre.

Il legame tra la conduttrice e il nipote è molto forte e come ha lei stesso dichiarata potrebbe essere il pensiero a stare lontano da lui, come anche da sua figlia, a rinunciare a partecipare al Gf Vip 7.

Al momento, non sono state rilasciate altre informazioni a riguardo, anche se Signorini ha confermato che parte del cast della prossima edizione del reality sarà rivelato solo in diretta e quindi, Rita, potrebbe benissimo entrare a farne parte.