Milano: incidente a Stadera, un pirata in bici travolge una donna e scappa

Stamattina è avvenuto a Stadera un incidente che ha coinvolto una bici e una donna, travolta e rimasta gravemente ferita.

Donna a terra
Donna a terra – LettoQuotidiano.it

Sul posto subito è accorsa la polizia locale allertata dai passanti e il 118 per verificare le condizioni della vittima.

Donna gravemente ferita a Stadera

La cronaca ci porta a Stadera, quartiere in provincia di Milano dove è avvenuto un incidente stradale che in realtà non ha coinvolto mezzi.

Infatti, un ragazzo in sella alla sua bici ha letteralmente travolto una donna a piedi, in seguito, senza prestarle soccorso è fuggito e l’ha lasciata in gravi condizioni riversa a terra.

Fortunatamente c’erano diversi testimoni che hanno prestato il primo soccorso alla donna per poi allertare i Carabinieri e il 118.

Gli agenti hanno interrogato le persone presenti per capire la dinamica dell’impatto e i soccorritori si sono occupati della vittima, la quale è stata trasportata in ospedale in codice rosso a causa delle gravi condizioni in seguito al trauma derivato dal violento impatto al suolo.

La 62enne è stata investita nella zona di Via Meda, tutto è avvenuto intorno alle 10 e i testimoni riferiscono che il ciclista, descritto con dettagli purtroppo non molto chiari, ha aspettato da lontano l’arrivo dell’ambulanza e poi è scappato via.

Ciclista
Ciclista – LettoQuotidiano.it

Per consentire i soccorsi e i rilievi, la zona è stata chiusa.

Le indagini

I Carabinieri si concentrano ora sui testimoni, ce n’erano diversi questa mattina in una delle vie più frequentate del quartiere e tutti hanno indicato il ciclista come un rider che non ha voluto farsi identificare dalle forze dell’ordine, infatti è fuggito poco dopo l’arrivo dell’ambulanza.

In questo modo, ha fatto perdere le sue tracce ed è impossibile per gli agenti risalire a chi sia. Si stanno analizzando a tal proposito le riprese delle telecamere di sorveglianza della zona per ricostruire gli aspetti ancora poco chiari della vicenda.

Secondo una prima ricostruzione, la donna camminava sul marciapiede ed è stata travolta dal ciclista che procedeva sullo stesso tratto della strada che in realtà è riservato solo a pedoni.

Dopo l’urto, la 62enne è volata a terra e ha sbattuto violentemente la testa contro l’asfalto, mentre il colpevole si è dato alla fuga.

Il ragazzo si è allontanato verso il centro cittadino e quindi ha fatto perdere le sue tracce, invece la donna si trova al Policlinico e i medici riferiscono che le condizioni sono molto gravi.

Si spera in una sua ripresa e ovviamente, se avverrà, verrà ascoltata per capire altri particolari dell’incidente.