Condizionatori, il trucchetto per accenderli quando sei fuori casa: al ritorno trovi tutto fresco

Questa calda estate ha costretto a chiedere aiuto ai condizionatori per poter resistere in casa. Avere sempre una fresca temperatura in casa, un sogno!

Regolare il condizionatore a distanza
Regolare il condizionatore a distanza – Nanopress.it

Il semplice controllo del vostro condizionatore d’aria con il cellulare può sembrare impressionante. Ma controllare con il cellulare, anche a distanza la temperatura di casa, può davvero tornare utile con queste giornate di caldo afoso.

Condizionatori, come avere casa sempre fresca

Pompa di calore del climatizzatore
Pompa di calore del climatizzatore – LettoQuotidiano.it

Controllare il condizionatore d’aria con il telefono non è un problema nell’era odierna della tecnologia intelligente. È possibile controllare qualsiasi cosa con un solo tocco sullo schermo del cellulare!

Si può optare per un condizionatore d’aria intelligente dotato di funzionalità intelligenti integrate, ma si tratta di prodotti piuttosto costosi e con funzioni limitate.

Oppure, potete renderlo intelligente con un controller o un termostato intelligente per i condizionatori d’aria senza fili!

Attraverso lo smartphone, si possono fare molte cose. Che si tratti di pagamenti o di prenotazioni, con questi strumenti si possono semplificare le attività di tutti i giorni.

Inoltre, utilizzando gli strumenti più adatti, possono anche aiutarci a raggiungere il livello di temperatura ideale per la nostra casa.

Poter coordinare l’apparecchiatura del climatizzatore di casa tramite cellulare è non solo una convenienza, in quanto ci consente di tornare in una stanza con una temperatura giusta, dopo aver trascorso ore al caldo e all’afa della calura estiva, si tratta anche di un sistema per evitare che il climatizzatore si accenda e raffreddi la casa mentre siamo fuori casa, ma anche un modo per risparmiare.

Telecomando condizionatore
Telecomando condizionatore – LettoQuotidiano.it

Smartphone e condizionatori d’aria intelligenti

Per sfruttare i vantaggi dei sistemi domotici non è necessario per forza un acquisto di climatizzatori di ultimissima generazione, bensì una verifica del tipo di ambiente domestico in cui si vive grazie ad alcuni dispositivi.

Per collegarsi ai condizionatori d’aria abbiamo bisogno solo di un “dongle”. In pratica, consiste in un adattatore che consente di cambiare e aumentare le funzioni del dispositivo a cui è collegato.

Coppia sul divano, sotto condizionatori d'aria
Coppia sul divano, sotto condizionatori d’aria – LettoQuotidiano.it

In questo caso, si tratta del ricevitore Bluetooth di cui si dispone su e che si collegano a tablet e PC al fine di consentire il lavoro di digitazione più agevole, ad esempio più lontana dallo schermo del pc.

Sono disponibili dongle in grado di contribuire a rendere intelligenti gli apparecchi anche per i climatizzatori d’aria.  Naturalmente, sono disponibili in diversi prezzi e con funzionalità più o meno avanzate.

È sufficiente che il vostro condizionatore d’aria sia dotato di un telecomando, poiché la tecnologia del dongle lavora sempre alla stessa maniera.

Se il telecomando viene interfacciato con l’adattatore e tramite l’app e la rete WiFi lo smartphone si collega a quest’ultimo, diventando così una sorta di telecomando aggiuntivo da utilizzare via rete anche quando si è lontani da casa.

Sono disponibili dei dongle spendendo appena 20 euro per la versione base, che funzionano non solo per il condizionatore, ma anche per ogni device che porta in dotazione un telecomando.