Cipolla sul comodino, lo stanno facendo tutti prima di andare a dormire: ti mette in salvo

La cipolla come l’aglio è un ortaggio che appartiene alla famiglia estensiva dei gigli, con cui condivide alcune proprietà.

Cipolla sul comodino
Cipolla sul comodino – Lettoquotidiano.it

Conosciuta da tempo immemorabile, la cipolla è alimento e allo stesso tempo anche un’ottima medicina naturale.

Cipolla sul comodino, ti mette in salvo

La cipolla proviene dall’Asia ed in passato era considerata quasi un talismano dagli egizi, che le attribuivano il sollievo di numerose malattie.

E ‘stata anche molto apprezzata da Greci e Romani. Il grande medico Ippocrate lo prescrisse come diuretico, per curare le ferite e curare la polmonite. La medicina tradizionale cinese lo consigliava soprattutto per le malattie respiratorie.

Come alimento, il suo uso era diffuso durante il medioevo. Oggi la cipolla è il terzo ortaggio più raccolto dopo pomodoro e patata, ed è coltivata e utilizzata in tutto il mondo.

Non viene utilizzata in cucina in grandi quantità, né di solito è l’ingrediente principale dei piatti a cui partecipa, ma spicca sempre.

Sintomi del raffreddore
Sintomi del raffreddore – LettoQuotidiano.it

Tipologie di cipolla

Sebbene ci siano numerosi tipi di cipolla in tutto il mondo, alcuni dei più comuni che si possono trovare in Occidente sono:

Cipolla comune: di colore dorato, di pezzatura grossa e di sapore intenso. Questa cipolla è una delle più utilizzate nella cucina di tutti i giorni.

Cipolla rossa o porpora: poiché la sua caratteristica buccia viola è più sottile delle altre cipolle, è ideale da consumare cruda o in salamoia.

Cipolla Bianca:  croccante e dal sapore deciso, ma con un retrogusto meno pungente rispetto alla cipolla normale.

La cipolla è composta principalmente da acqua, che la rende molto leggera. I carboidrati sono il suo nutriente più abbondante e fornisce a malapena proteine ​ o grassi.

Cipolla
Cipolla – LettoQuotidiano.it

 

Per quanto riguarda le sue vitamine e minerali, prova buone dosi di vitamina C, potassio, calcio e fosforo, nonché un’alta percentuale di cromo elemento in traccia  e piccole quantità di zolfo, bromo, cobalto, rame, magnesio, silicio e zinco.

La cipolla è anche molto ricca di sostanze fitochimiche, tra le quali spicca la quercetina flavonoide.

Questo antiossidante, più potente della vitamina E, ha proprietà antinfiammatorie, antiallergiche e protettive contro i tumori, in particolare della mammella, del colon e della prostata. Inoltre, può aiutare a ridurre i sintomi di affaticamento, ansia e depressione.

Interessante il suo contenuto di glucochinina, sostanza considerata “insulina vegetale”, in quanto aiuta a combattere il diabete.

Contiene inoltre composti solforati con effetto purificante e olio essenziale con proprietà battericide e fungicide.

Cesto con assortimento di cipolle
Cesto con assortimento di cipolle – LettoQuotidiano.it

Cipolla sul comodino

I medicinali di cui disponiamo oggi fino a pochi anni fa, erano impensabili, ma dobbiamo comunque non esagerare nell’assumerli in modo indiscriminato e senza la prescrizione del nostro medico.

Per questo motivo e quando si tratta di un malanno di lieve entità come un banale raffreddore, ci si dovrebbe rivolgere ad esempio a dei metodi naturali, come la cipolla.

Cipolla dorata
Cipolla dorata – LettoQuotidiano.it

Un motivo per comprendere come mai in tanti dormono con una cipolla sul comodino tutta la notte per far passare il raffreddore e la tosse sono le sue proprietà antinfiammatorie e, soprattutto, antibatteriche e questo semplicemente aprendola in due parti.

In tal modo si avrebbe modo di far sprigionare nell’aria le sue proprietà curative e inoltre si depurerebbe l’aria della stanza, allontanando da noi i sintomi che ci affliggono.

Le proprietà antisettiche e mucolitiche dei componenti dello zolfo, insieme all’azione antinfiammatoria della quercetina, la rendono efficace contro problemi respiratori come raffreddori, bronchiti e asma.

Dunque perché non avvalersi di un noto rimedio popolare contro la tosse e lasciare che una cipolla tagliata a metà sul comodino ci restituisca un sollievo da un banale raffreddore!