Pensioni, 650 euro in più sull’assegno se fai subito questa mossa: non sprecare più tempo

Ecco tutto quello che dovete sapere sulle pensioni e in particolare sull’assegno che potreste ottenere se fate subito questa mossa.

Pensione più alta
Pensione più alta – Lettoquotidiano.it

I pensionati sono le categorie di cittadini italiani che più soffrono la crisi. Proprio per questo le istituzioni hanno pensato per loro alle maggiorazioni, che aiutano soprattutto quei soggetti svantaggiati che hanno determinati requisiti.

Continuate a leggere per scoprire in che modo potreste ottenere ben 650 euro in più sulla vostra pensione. Nessuno lo sapeva, eppure il metodo è semplicissimo.

Ecco cosa sono le maggiorazioni

Non tutti gli italiani lo sanno, ma esistono alcune formule pensionistiche conosciute da molti come “maggiorazioni sociali“.

Pensione
Pensione – Lettoquotidiano.it

Prevedono, principalmente, una rata pagata mensilmente e una quattordicesima, assegnata al pensionato che la riceverà in un’unica soluzione.

In questo modo, le istituzioni aiutano quei pensionati che ogni mese ricevono una pensione dall’importo ridotto e che vertono, quindi, in condizioni di svantaggio. Lo Stato pensa anche a quei pensionati che non dispongono di redditi oltre determinate soglie.

Per questo ha concepito queste maggiorazioni, dei bonus che vengono aggiunti all’importo della pensione in modo di sostenere ulteriormente il pensionato.

Non tutti, però, sanno in cosa consistano queste maggiorazioni e soprattutto come ottenere nelle pensioni. Proprio per questo vi invitiamo a continuare a leggere, perché vi sveleremo tutto di seguito.

Come ottenere fino a 650 euro sulla pensione

Non tutti lo sanno, ma il primo requisito essenziale per ottenere la quattordicesima è quello di aver compiuto 64 anni d’età entro il 31 luglio del 2022. Questo requisito permetterà al pensionato di ottenere immediatamente la quattordicesima.

Ricevere la maggiorazione in pensione
Ricevere la maggiorazione in pensione – Lettoquotidiano.it

Nel caso in cui compisse i 64 anni dopo il 31 luglio 2022 ma prima del 31 dicembre 2022, avrebbe ugualmente diritto al bonus, ma gli verrebbe recapitato nella pensione di dicembre 2022.

Altri requisiti essenziali che consentono di ottenere la quattordicesima sono il reddito personale del pensionato, che non viene calcolato in cumulazione con quello del coniuge, e gli anni di contributi che ha versato nel periodo precedente al pensionamento.

Esistono varie soglie di bonus, e, per ottenere quello da 650 euro, bisogna essere stati lavoratori dipendenti con più di 25 anni di contributi o lavoratori autonomi con più di 28 anni di contributi. Il reddito, inoltre, deve rientrare nei 10.224,83.

Pensioni
Pensioni – Lettoquotidiano.it

Ma cosa fare per ottenere il bonus tanto desiderato dalla maggior parte dei pensionati? In realtà, non sarebbe necessario presentare nessuna domanda, in quanto la maggiorazione verrà erogata in maniera automatica dall’INPS in concomitanza della tradizionale pensione.

Nel caso in cui non venisse erogata o voleste accertarvi che la riceverete, vi consigliamo di recarvi direttamente all’INPS o di chiedere una consulenza al CAF della vostra zona.

E voi conoscevate questo bonus incredibile? Fateci sapere se vi spetta e se farete di tutto pur di vedervelo recapitare sul vostro conto.