Farina, perché ora iniziano tutti a buttarci la coca cola: non l’avresti mai detto | Incredibile

Con la farina si possono fare infinite ricette da piatti salati a dolci squisiti, uno in particolare vi stupirò e prevede una bevanda molto famosa: la Coca Cola!

Coca cola nella farina
Coca cola nella farina – Lettoquotidiano.it

Una vera sorpresa il risultato finale di una ricetta che vede come ingrediente, l’arcinota bevanda americana.

Insoliti usi della Coca Cola

Dalla pulizia di pentole e padelle senza detersivo, all’eliminazione della ruggine su attrezzi da  giardino in metallo, sono molte le applicazioni insolite della famosa bevanda americana.

Infatti se siete stanchi di strofinare il fondo delle vostre pentole e padelle e continuare a vederle annerite, dovete provate a versare della Coca Cola all’interno.

Quindi lasciate la bevanda riposare per mezz’ora e rimarrete stupiti dai risultati.

Anche i metalli arrugginiti vengono sconfitti dal potere pulente della famosa soda. Basterà lasciarli in ammollo per una notte, in questo modo la ruggine si ammorbidirà e le vostre braccia alla fine ve ne saranno grate! Nessuna fatica.

E che dire dei vetri di casa…Avreste mai pensato di pulire i vetri con la Coca Cola? Neanche con una fervida immaginazione. Eppure chi l’ha provato può garantire che elimina lo sporco e il grasso, alla fine se non si è soddisfatti, si può sempre tornare all’acqua e al detersivo.

Farina e Coca Cola insieme

Sacco di farina di frumento
Sacco di farina di frumento – LettoQuotidiano.it

Forse farà storcere il naso a diversi che stellati l’impiego della Coca Cola in una ricetta che spopola sul web. Una treccia di pane con farina di frumento che include l’impiego della Coca Cola! Vediamo cosa occorre e come preparare passo passo una treccia di pane insaporito alla Coca Cola!

Treccia faina e Coca Cola
Treccia faina e Coca Cola – LettoQuotidiano.it

Ingredienti

  • 400 grammi di farina di frumento
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 8 grammi di lievito secco
  • 200 ml di Coca Cola
  • 3 cucchiai di olio vegetale secondo il vostro gusto
  • 1 uovo
Bottiglia di Coca Cola
Bottiglia di Coca Cola – LettoQuotidiano.it

Preparazione

Iniziamo la preparazione della nostra ricetta versando in una capiente ciotola: la farina, il sale, lo zucchero semolato e il lievito secco.

Con una paletta morbida iniziamo a mescolare gli ingredienti secchi, e proseguiamo unendo la Coca Cola che inizieremo ad impastare con la “Marisa”, la paletta morbida.

Proseguiamo ad impastare a mano nella ciotola e continuiamo sul piano di lavoro ungendoci le mani con dell’olio. Una volta realizzato un panetto morbido, va unta anche la ciotola con l’olio vegetale, e messo al suo interno il panetto appena realizzato.

Si ricopre la ciotola con della pellicola trasparente e si mette a riposare l’impasto in un luogo caldo e asciutto per circa 1 ora. In una ciotola rompiamo un ovo e lo lavoriamo con una forchetta.

Quindi passata l’ora estraiamo la pasta dalla ciotola e  la mettiamo sul piano di lavoro  con un po’ di olio vegetale, iniziamo a lavorare delicatamente e dividiamo l’impasto in tre parti con un coltello.

Dopo aver lavorato brevemente il primo impasto iniziamo a stenderlo con un mattarello dandogli una forma rettangolare spessa circa 1 cm. Quindi partendo dal lato più lungo iniziamo ad arrotolare l’impasto su se stesso, dandogli una forma allungata che lavoreremo ancora per qualche minuto.

Sigilliamo pizzicando con le dite le eventuali aperture, per conferire esternamente un’aspetto chiuso ed omogeneo.

Pane intrecciato, appena sfornato
Pane intrecciato, appena sfornato – LettoQuotidiano.it

Alla fine prendiamo questo lungo salsicciotto e lo mettiamo da parte, per continuare a lavorare allo stesso modo gli altri 2 panetti e lasciamo riposare 10 minuti i tre salsicciotti.

Riprendiamo la pasta e componiamo a questo punto una “treccia” sovrapponendo in modo alternato le tre lavorazioni del pane. Una volta terminata  la treccia, la mettiamo sulla leccarda che abbiamo rivestito con della carta da forno e lasciamo altri 10 minuti a lievitare.

Quindi prendiamo la ciotolina con l’uovo sbattuto e con un pennello da cucina iniziamo a spennellare tutta la superficie della nostra treccia alla Coca Cola. Infine mettiamo a cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti circa. Alla fine avremo la nostra treccia morbida e gustosa da mangiare da sola o per accompagnare altre pietanze!