Pepe nero nel water, l’incredibile motivo per cui stanno iniziando a farlo tutti: potrebbe salvarti

Il pepe nero è spesso citato come ingrediente salutare, e come compagno che migliora l’assimilazione della curcuma.

Pepe nel water
Pepe nel water – Lettoquotidiano.it

Tuttavia, il pepe nero ha proprietà che lo rendono prezioso di per sé.

Proprietà antibatteriche del pepe nero

Come antiossidante – I radicali liberi sono molecole instabili che possono danneggiare le cellule e i tessuti del nostro corpo. Alcuni sono prodotti dal metabolismo stesso dell’organismo durante l’esercizio fisico o la digestione del cibo.

In dosi moderate vengono utilizzati dal sistema immunitario per attaccare batteri e virus patogeni, ma quando vengono prodotti in eccesso diventano un problema: sono collegati a infiammazioni, invecchiamento precoce, malattie cardiache e alcuni tipi di cancro.

Il pepe nero è ricco di un composto vegetale chiamato viperina dalle potenti proprietà antiossidanti, che previene o ritarda gli effetti dannosi dei radicali liberi.

Pepe nero
Pepe nero – LettoQuotidiano.it

Come antinfiammatorio – L’infiammazione cronica può essere un fattore alla base di molte malattie come l’artrite, le malattie cardiache, il diabete e il cancro.

La piperina, il principale principio attivo del pepe, combatte efficacemente le infiammazioni, come dimostrato da studi condotti su animali affetti da artrite.

Il trattamento con la viperina ha ridotto il gonfiore delle articolazioni e i marcatori di infiammazione nel sangue, secondo un articolo pubblicato su una rivista scientifica.

Benefico per il cervello – È stato dimostrato che la piperina migliora le funzioni cerebrali negli studi sugli animali. In particolare, ha mostrato potenziali benefici per i sintomi legati a malattie cerebrali degenerative come il morbo di Alzheimer e il morbo di Parkinson.

Aumenta l’assorbimento dei nutrienti – Oltre ad aumentare l’assorbimento della curcumina fino a 20 volte, il pepe nero può aumentare l’assorbimento di nutrienti essenziali come il calcio e il selenio.

In cucina

Il pepe nero è diventato un ingrediente fondamentale nelle cucine di tutto il mondo. Un pizzico di pepe nero macinato è un condimento gustoso per le verdure cotte e i primi piatti.

È possibile cospargere il tofu e altre proteine vegetali con pepe macinato fresco, tra gli altri condimenti. Si combina perfettamente con curcuma, cardamomo, cumino, aglio e scorza di limone.

Pepe nero nel water

Cellule batteriche blu al microscopio
Cellule batteriche blu al microscopio – LettoQuotidiano.it

Negli ultimi 70 anni, gli antibiotici hanno salvato la vita a milioni di persone in tutto il mondo e hanno partecipato allo sviluppo della medicina moderna.

Tuttavia, negli ultimi anni, le comunità umane di tutto il mondo stanno soffrendo la crescente crisi di patogeni epidemici resistenti agli antibiotici, come lo Staphylococcus aureus, lo Streptococcus pneumonia e il Mycobacterium tuberculosis.

Da oltre 40 anni, nelle Farmacie non sono state lanciate nuove classi di antibiotici, mentre la maggior parte dei batteri patogeni ha sviluppato una resistenza agli antibiotici disponibili sui mercati che minacciano la situazione sanitaria nel mondo come mai prima d’ora.

Questo spinge la comunità scientifica a cercare nuove alternative dalle piante e dai prodotti naturali. Le spezie sono ricche di componenti fitochimici di effetti bioattivi sul corpo umano.

In letteratura il pepe nero è stato ampiamente studiato per le sue proprietà antibatteriche. La maggior parte degli studi condotti sull’attività antibatterica del pepe nero, sono testati in  diversi test antibatterici.

Secondo questi studi, diversi estratti di pepe nero hanno mostrato significativi effetti inibitori contro vari batteri gram-negativi e gram-positivi.

In generale, la maggior parte di questi studi suggerisce che il pepe nero potrebbe essere un potenziale candidato per lo sviluppo di nuovi farmaci antibatterici contro l’ampia gamma di batteri patogeni di origine alimentare, come nel deterioramento alimentare.

Germi nel water

Poiché l’igiene è sinonimo di salute, lavorare per garantirla è stata una delle grandi sfide dell’innovazione nel corso della storia.

Donna con guanti gialli disinfetta il bagno
Donna con guanti gialli disinfetta il bagno – LettoQuotidiano.it

Nel bagno sono presenti milioni di microrganismi, anche se molti di essi sono innocui. Mantenerlo pulito e disinfettato è molto importante per tenere lontani i batteri nocivi ed evitare di contrarre malattie come l’E.coli, il Norovirus, la Salmonella o il Campylobacter, che possono causare, tra l’altro, diarrea, gastroenterite e infezioni del tratto urinario.

I problemi di igiene si concentrano quasi sempre in questa stanza, il bagno è un posto piuttosto complicato dal punto di vista dell’igiene.

Le persone passano molto tempo a pulire il water, per questo motivo in molti hanno preso l’abitudine di gettare un pugno di grani di pepe nero nel bagno, con l’intenzione di sfruttare le proprietà antibatteriche naturali di questa spezia. Secondo voi è utile adottare questa pratica per disinfettare il nostro water?